118, Consiglio senza “ospiti”. “Il nostro presidio è un’eccellenza”

Dopo un'ora di polemiche e attacchi frontali dell'opposizione al presidente del Consiglio comunale Claudio Ferrari incolpato delle assenze in aula dell'assessore regionale alla Sanità Carlo Lusenti e del presidente della Provincia Massimo Trespidi ("sono stati invitati troppo tardi e nelle modalità sbagliate" hanno accusato Marco Tassi, Tommaso Foti, Erika Opizzi e Massimo Polledri), il Consiglio comunale ha comunque deciso di affrontare il dibattito sul futuro del 118 di Piacenza puntando sulla presentazione di un ordine del giorno da sottoporre poi, in una seduta successiva, agli interlocutori citati. Tra i firmatari della richiesta di una seduta il leghista Massimo Polledri per il quale "il codice blu è un'eccellenza su cui Piacenza ha investito tantissimo e non va persa. Non capisco perché si debba mettere a rischio una cosa che funziona. Intervenire nella prima ora dopo un'infarto si ha il 50% di cavarsela". Dopo di lui ha preso la parola Tommaso Foti (FdI): "Tutto è già stato deciso, se non avremo il coordinamento per forza di cose dovremo andare a rinegoziare i nostri rapporti con Bologna". COMUNICAZIONI Il leghista Massimo Polledri è intervenuto sul tema della prostituzione dilagante in città: "Ci vantiamo di avere Pulcheria e poi abbiamo i primati su consumo di Viagra e sulla prostituzione in appartamento. Sarebbe il caso in realtà di dare una risposta politica. Siamo di fronte a un quadro desolante che offusca il reale senso dell'amore e della sessualità". Il via libera dalla Giunta provinciale all'incremento della quantità di combustibili alternativi oggetto di recupero (pneumatici fuori uso triturati, plastica, gomma e ritagli di gomma) alla Cementirossi ha provocato reazioni in Consiglio tra le quali quelle sdegnate anche del Movimento 5 Stelle. Sul tema è intervenuto anche il sindaco Paolo Dosi che ha polemizzato con la Provincia. "Mi chiedo come la Provincia abbia potuto concedere il raddoppio dello smaltimento degli pneumatici e non abbia usato lo stesso criterio con Tecnoborgo quando i dati ci dicono che quegli impianti funzionano meglio quando lavorano a pieno regimi. Sono comunque favorevole a un confronto". Sulla questione della prostituzione Dosi ha invitato l'aula "a prendere con cautela certe classifiche (come quella di Panorama che ci indica all'apice della classifica sulla prostituzione 2.0). Piacenza è terra di passaggio e dunque anche certi fenomeni non sono stanziali".

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank