Il ritorno del minimalismo

Ogni anno la moda riesce a soddisfare tutti i gusti,quindi oltre alle audaci forme XXL,lascerà spazio anche all’intramontabile raffinatezza,caratterizzata dai volumi esili,semplici ed essenziali,dai toni neutri o pastello come il rosa antico,cipria,pesca o turchese.
Uno stile femminile,per chi vuole essere impeccabile senza strafare e perdere ore e ore a scegliere i giusti abbinamenti,curandoli nei minimi dettagli. La parola chiave è semplicità:gli abiti sono lineari,squadrati e con qualche dettaglio bon ton. Molti ricordano le forme pulite dei miniabiti degli anni ’60.
Maglie,camicie,gonne,pantaloni seguiranno linee minimal ,ovvero riduzioniste,senza tante rifiniture da alta sartoria: di grande ispirazione potrebbe essere la Collezione Autunno/Inverno 2013/14 di Chloè, che ha presentato una serie di longuette(gonne al ginocchio) abbinate a bluse e camicie con gradazioni cromatiche che oscillano tra toni pastello e neutri e forme definite e delicate. Portatrice del concetto minimalista rimane sempre Jil Sander, che nella collezione di questa stagione ha riportato in luce armonia e proporzionalità dando ai capi linee pure e asimmetriche.
Ovviamente, quando si sceglie uno stile così leggero e impersonale, è necessario completarlo con accessori e acconciature altrettanto semplici. Le strutture delle borse sono quindi geometriche ed elementari e le acconciature si riducono a semplici code di cavallo basse.
Questo look minimalista fonda le sue radici nella Minimal Art,una corrente artistica che nasce negli anni ’60,arrivando al design,all’architettura,alle arti plastiche e infine alla moda dagli anni ’90.
Il motto,citato da uno dei più grandi esponenti,l’architetto Ludwig Mies van der Rohe, è “ Lessi s more”: scaturisce dall’esigenza di evadere da una società in cui materialismo e consumismo sono diventati ormai i pilastri portanti,opprimendo così ciò che è autentico e puro.
Direi,quindi,che il minimalismo potrebbe diventare lo slogan per tutti quelli che si oppongono alla società,trasferendolo anche nel modo di vestire.
 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank