Tpl, nuove linee e cambiamenti alle tratte. Dal 7 gennaio via alle modifiche

Migliorare il servizio rispondendo alle richieste più pressanti dell’utenza, garantire un’offerta migliore, soddisfare un bacino d’utenza più ampio e al contempo aumentare i ricavi. Questi gli obiettivi della rivoluzione del trasporto pubblico urbano che partirà il 7 gennaio del 2014. Le modifiche sono state presentate questa mattina in conferenza stampa dal vicesindaco Francesco Cacciatore, dai responsabili di Seta e dal presidente di Tempi Agenzia Gianluca Micconi. E’ stato precisato che “non ci saranno tagli al servizio e che per il momento il prezzo di abbonamenti e corse singole non viene toccato”. I cambiamenti riguardano in particolare quattro aree della città: Madonnina (verrà servito meglio l’hospice), Farnesiana, Caorsana e Besurica. GUARDA GLI ALLEGATI CON LE PIANTINE

La principale novità riguarda l’introduzione della linea 19 che collegherà Piacenza Expo con il centro cittadino e la stazione ferroviaria. Cancellata invece la linea 14; al suo posto potenziamento della linea extraurbana 20, sempre nella zona Besurica – Vallera. Mantenimento dell’estensione della linea 8 fino all’hospice. La linea 3 invece di proseguire la sua corsa fino al Capitolo, da via Colombo si sposterà verso la Farnesiana. I collegamenti con il Capitolo saranno quindi affidati alla nuova linea 19. La linea 18 sarà estesa fino al nuovo quartiere Giarona. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank