Travolto da un treno a Santo Stefano Lodigiano, vittima un 16enne di Codogno

Investito e ucciso da un treno in corsa a soli 16 anni. E’ accaduto nei pressi della stazione di Santo Stefano Lodigiano ieri sera intorno alle 19,30. La vittima è Domenico Reitano che ieri, dopo aver trascorso una giornata di shopping a Piacenza con alcuni amici, aveva preso la via del ritorno verso casa, a Codogno. Ma alcuni ragazzi del gruppo erano senza biglietto e il controllore avrebbe imposto ai giovani privi del tagliando di viaggio di scendere alla fermata precedente, quella appunto di Santo Stefano. E’ lì che si è consumata la tragedia. Da una prima ricostruzione pare che il 16enne, una volta sceso dal treno, abbia deciso di attraversare i binari per raggiungere la stazione, senza utilizzare il sottopassaggio. Il giovane non si è accorto che in quel momento stava arrivando il treno Freccia Bianca diretto ad Ancona: l’impatto è stato, ovviamente, fatale e Domenico è morto sul colpo. Pare che il macchinista abbia fatto di tutto per evitare il giovane azionando prontamente il freno, ma il convoglio ha potuto terminare la propria corsa solo un centinaio di metri dopo. Inutili i tempestivi soccorsi del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 16enne. Pesanti i disagi alla circolazione ferroviaria.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank