Prosegue la striscia positiva per la Bakery Basket, sconfitta anche Cento

Benedetto XIV Cento – Bakery Piacenza 54-66 (22-15, 5-19, 15-13, 12-19)

blank

Bakery Piacenza: Gambolati 12, Rombaldoni 17, Bonaiuti 4, Gasparin 12, Italiano 16, Zampolli 4, Ziotti NE, Mazzocchi NE, Speronello, Garofalo 1. All. Coppeta

Prosegue la striscia positiva per la Bakery Piacenza, grazie alla bella vittoria arrivata in quel di Cento, dove i biancorossi alla lunga regolano la Benedetto XIV imponendo il loro ritmo alla sfida. Coppeta decide di schierare il quintetto formato da Gasparin, Bonaiuti, Rombaldoni, Italiano e Gambolati per affrontare il primo quarto, condotto in sostanziale parità per 6 minuti, poi i centesi mettono la testa avanti, toccando anche il più sette alla prima sirena. Nel secondo quarto la musica cambia: i piacentini entrano con la faccia giusta e in breve fanno registrare un parziale di 0-9 che si dimostrerà decisivo. Cento è in balia della Pallacanestro Piacentina, e non riesce a trovare la via del canestro, mentre la Bakery arriva più facilmente al ferro. All'intervallo lungo Piacenza è avanti nel punteggio per 27-34, grazie ad una seconda frazione chiusa con il parziale di 5-19. Al rientro dagli spogliatoi, Cento ha una reazione d'orgoglio, e dal meno 9 si riporta al meno 5, senza però riuscire ad avvicinarsi ulteriormente. Piacenza rimane sicura in vantaggio anche a fine terzo quarto, chiuso con il tabellone che recita 42-47. L'inizio dell'ultimo quarto ricalca quello del secondo: Piacenza difende aggressivamente ed attacca con altrettanta intensità, e si porta avanti di 14 lunghezze lasciando a secco Cento per ben 5 minuti. La partita è ormai segnata, e Cento non riesce più a scendere sotto gli 8 punti di distacco. Gli ultimi minuti riportano la Bakery Piacenza avanti in doppia cifra, fino al 54-66 finale che sancisce la vittoria per la formazione piacentina. 

Soddisfatto anche il coach, Claudio Coppeta: “Come diciamo da alcune settimane, la squadra si sta adattando sempre meglio al nuovo assetto, aspetto che era emerso anche nell'amichevole settimanale. Questo ci permette di imporre il nostro gioco senza subire il ritmo avversario. Anche in questa partita la buona difesa ci ha permesso di gestire con maggiore tranquillità la fase offensiva. Ora ci aspettano due partite in casa, l'obiettivo è quello di far valere ancora una volta il fattore campo e di allungare ulteriormente la serie di vittorie consecutive”. Festeggia quindi Piacenza, che si fa un dolce regalo di Natale nell'ultima partita del 2013, centrando la quarta vittoria consecutiva. Ancora una volta è stato decisivo il collettivo, tanto è vero che quattro sono stati i giocatori andati in doppia cifra, e sette quelli andati a segno. Sicuramente una bella iniezione di fiducia in vista dell'ultima partita del girone di andata, in programma Sabato 4 Gennaio 2014 alle ore 21 al Palanguissola: avversario di giornata sarà la Zimetal Alessandria.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank