Il Pastificio Fontana vince ancora

Pastificio Fontana WP Piacenza – Vimercate Nuoto 14-4
Parziali: 2-0/3-1/5-2/4-1
Pastificio Fontana WP Piacenza: Tessari, Postma (3), Mauro, Castello (4), Fabbri, Agnellotti (1), Bontempi (5), Lin, Rossi, Guasconi (1).
All: Vignati – Mrden.
Vimercate Nuoto: Visconti Al., Pirovano (1), Colombo (1), Visconti An., Cucci, Penati (1), Terzoli, Magnani, Gilardoni, Mutinelli, Galbiati, Carnevalini, Camarda (1), Sanvito.
All: Montrasi.

blank

Ancora vittoriosi i giovani piacentini durante la seconda comparsa della stagione tra le mura amiche. La squadra del duo Vignati-Mrden si dimostra un gruppo solido e ben preparato, in grado di recitare un ruolo da protagonista da qui a fine stagione. 26 gol fatti e solo 7 subiti in due partite sono numeri da capogiro per una squadra ed una società all'esordio assoluto, ma i due tecnici sanno bene che bisogna mantenere assolutamente i piedi per terra e valutare anche il calendario favorevole. La cronaca della partita sembra essere la fotocopia della prima giornata: i parziali dei primi tre tempi sono casualmente identici alla scorsa giornata e i goleador si sono confermati con ottime prestazioni. Postma (nella foto) rompe il ghiaccio nel primo tempo e si ripete altre 2 volte marcando la sua prima tripletta; Bontempi si conferma ancora su alti livelli marcando il tabellino con ben 5 gol; capitan Castello trascina la squadra da vero leader e a questo giro ne fa 4; segnano anche Guasconi e Agnellotti, quest'ultimo corona un ottimo contropiede sulla destra con un tiro preciso sul secondo palo. Al di là dei marcatori però è da sottolineare come, salvo in alcuni casi, l'azione si sviluppi spesso con una coralità con coinvolge più giocatori, un ottimo segnale per i due tecnici i quali sono convinti che con il proseguo del campionato le marcature si distribuiranno su un maggior numero di giocatori. Ora il campionato dei giovani “panda” si ferma per la pausa natalizia e riprenderà il 18 gennaio alle 19.30 a Treviglio, dove le due compagini si giocheranno la testa della classifica: di sicuro una partita, sulla carta, più difficile delle precedenti, il primo vero banco di prova per testare le potenzialità di questo giovane gruppo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank