Al Siboni arriva il Darfo che cerca punti salvezza, ma il Pro è pronto

blank

Dopo il pareggio esterno con l’Olginatese, che non ha portato particolari stravolgimenti di classifica, la capolista Pro piacenza domenica 26 gennaio alle 14 e 30, ritorna tra le mura amiche per sfidare il Darfo Boario. I bresciani nell’ultimo turno hanno pareggiato in casa per 1 a 1 contro la Sambonifacese. In vantaggio il Darfo nel primo tempo, gli ospiti hanno raggiunto il pari a 15 minuti dalla fine. Proprio al 90° il Darfo ha avuto l’occasione per aggiudicarsi i tre punti, ma il rigore è stato parato dal portiere avversario. Grazie al punto la squadra della provincia bresciana ha lasciato l’ultimo posto. “Non mi fido della loro classifica, perché è una formazione in salute spiega l’allenatore del ro Piacenza FranziniNoi dobbiamo vincere anche se sarà difficile come la sfida in casa con il Gozzano. Il Darfo ha giocatori di categoria e sono sicuro che arriveranno a Piacenza carichi e vogliosi di far dei punti, ma non è facile con nessuna delle squadre che stanno sotto, perché lotteranno per non retrocedere fino all’ultima giornata. Noi speriamo di recuperare qualcuno e di continuare a far bene”.

blank

Il Darfo nell’ultima sessione di calcio mercato si è rinforzata ingaggiando: Mattia Altobelli (difensore classe 1995), Andrea Brunetti (difensore classe 1991), Pasquale Scielzo (attaccante classe 1994), Walter Guerra (centrocampista classe 1992) e Stefano Truzzi (centrocampista classe 1994).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank