“Condomini intelligenti”, sono possibili grazie al progetto Confindustria-Ance

blank

 Presentato in mattinata, nella sede di Confindustria, il progetto “Condomini intelligenti” promosso dall’Associazione degli industriali,  da Ance, dal Comune (Assessorato all’ambiente), dall’Associazione Proprietari case Piacenza e dalla Fondazione Muvita. L’iniziativa nasce dall’esigenza di ridurre le emissioni di gas serra e la dipendenza da fonti energetiche fossili ed ha l’obiettivo di riqualificare quegli edifici che non hanno caratteristiche di efficienza energetica adeguate.

blank

Nel contempo, tale azione può rappresentare un’opportunità per le aziende edili piacentine che hanno puntato sulla qualità del costruito per resistere alla crisi che negli ultimi 5 anni ha decimato il settore con una perdita di oltre 3.000 addetti su scala provinciale.

In tal senso Ance Piacenza ha colto l’importanza dell’iniziativa ed ha promosso al proprio interno la costituzione di una rete d’imprese in grado di rispondere nella maniera più completa possibile a questa esigenza.

L’idea di fondo del progetto, sta nella possibilità da parte dei condomini coinvolti di coprire completamente l’intervento, senza alcun esborso, attraverso il concorso del beneficio fiscale unito al risparmio sulle bollette del gas. 

La fattibilità del progetto è assicurata dal mondo bancario – assicurativo che affiancherà l’iniziativa con prodotti ad hoc studiati per favorire le differenti tipologie d’intervento anche attraverso coperture assicurative in grado di garantire tutte le parti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank