Prima vittoria in campionato per il Piacenza pallanuoto

Splendida vittoria del Piacenza che batte una squadra che sostanzialmente dimostra di avere nel carattere e nelle capacità di Sesena le due uniche componenti di forza. Per il resto la squadra piacentina contro Ravenna raccoglie finalmente i suoi tre primi meritatissimi punti, grazie ad una eccellente esecuzione della superiorità numerica ( addirittura cinque reti nelle prime  cinque circostanze ), ad una concentrazione maggiore e comunque ad una superiorità di gioco nei confronti degli ospiti.
Secondo tempo decisivo per l’Everest quando passa dal 2 a 2 strappato furtivamente da Sesena allo scadere del primo tempo su una dormita totale della difesa piacentina, al 7 a 2 grazie ad una fase del tempo decisamente da incorniciare-
Negli ultimi due tempi un grande Insolitto, due eccellenti reti di Costantino e Tenore, una saggia amministrazione del vantaggio ed una migliore tenuta atletica, permettono ai bianco blu di portare a casa la loro prima storica vittoria in serie B.
Tutta la squadra ha giocato nel complesso bene dimostrando, anche se non ce ne era bisogna, la sua forza e la grande coesione ed armonia che regna nel settebello piacentino.

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO – RAVENNA PALLANUOTO  9 – 7  (2-2) (5-1) (1-2) (1-2)
 Piacenza: Insolitto, Samaden, Cighetti 1, Merlo, Sartorello, Falcone, Guzzi 2, Costantino 1, Riva 2, Tenore 1, Castagnasso 2, Sgarbi. All. Van der Meer
Ravenna Pallanuoto : Scacco, De Fino, Mazzotti, Allegri, Catalano, Bustacchini 1, Baroncelli, Bilotti, Sesena 5, Pozzi 1, Bagnari, Dradi, Benini. All. Salomoni.
 Superiorità numerica Piacenza 5/9 Ravenna 2/7
Rigori Piacenza 0/0 Ravenna 1/1
 Arbitro: Bernini

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank