Prima serata di Sanremo tra un déjà vu, la Carrà cubista e il Grillo domato

Vengo dopo il TG cantava anni fa, senza clarinetto, Renzo Arbore… invece il Festival non inizia subito dopo il TG1, ma dopo il prologo di Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif. Trattlasi di un inizio surreale, ma ben conosciuto da chi ama i servizi dell’ex Iena o le sue puntate su MTV con “Il testimone”. Voto al prefestival Sanremo Sanromolo? A Pif assegno un bel 8. Sanremo non lo ha imborghesito e questo non e`poco, anzi c’e` chi twitta “Pif ha già vinto il Festival”.

blank

 

Silenzio in sala inizia il Festival

Dalla cucina qualcuno urla…cominciano le canzoni? Ma nemmeno per sogno, vuoi che non ci sia il cerimoniale del bravo presentatore? Fazio però apre la più grande festa italiana con un intoppo: non si alza il sipario. Il presentatore parte con un mini monologo sull’esigenza di “curare” il nostro paese da tempo malato, ma quell’Italia che soffre irrompe in sala.  Brutto inizio: due persone, operai campani disperati da mesi senza stipendio, minacciano di buttarsi dal loggione del teatro. Fazio risolve la situazione promettendo di leggere la lettera dei due lavoratori e la protesta rientra. La lettera viene letta in un secondo tempo.

 

Omaggio a De André: vorrei sapere il giudizio del Blasco. 

Il Festival finalmente ha inizio con l’omaggio a Faber di un Ligabue non apparso in piena forma. Creuza de ma…massacrata dicono in tanti: Liga ritenta un’altra volta, sarai più fortunato. Su Twitter si ironizza così: il figlio di De André si butta sull’alcool dopo aver sentito il reggiano uccidere la canzone del padre.
Alle 21 e 25 non si e`esibito ancora nessun cantante.

 

Si parte finalmente con la gara. Finirà che per attirare l’attenzione a Sanremo bisognerà cantare.

blankInizia Arisa con una maglia che mette in evidenza le sue generose forme. In molti la vorrebbero senza maglietta, ma si toglie le scarpe. Il primo brano e`Lentamente. Voto 6,5,da riascoltare. Il secondo s’intitola Controvento. Brano più facile per il primo ascolto, ma che non convince del tutto. Voto 5,5. Tra due canzoni vince Controvento. Fiorello su Twitter cinguetta di aver salutato le tette di Rosalba, vero nome di Arisa.
Frankie Hi-Nrg presenta “Un uomo è vivo”. Voto 7 per il brano, un po’ meno l’interpretazione che zoppica sull’inciso. “Pedala” ha un ritmo più incalzante, voto 5,5.  Vince la canzone ciclistica.

 

Lunghi e stonati: ma che bisogno c’era? 

blankMomento ospite con il duetto Fazio e Casta. Voto 3. Imbarazzante l’omaggio dei due al grande Enzo Jannacci, non so se Enzo da lassù avrà apprezzato. Da Facebook: perché Stefano Accorsi ha lasciato la modella francese? Perché l’ha sentita cantare.

 

 

Antonella classe senza canzoni, ci sono ancora i grandi autori?

Riprende la gara con una delle voci più belle delle musica italiana: Antonella Ruggero. Il primo pezzo s’intitola Quando balliamo. Classe cristallina, voto 7. Il secondo brano e`Da lontano. Al primo ascolto risulta noioso, ma passa. Voto 5,5.
Tocca a Gualazzi che parte con Tanto ci sei. Da riascoltare, voto 6. Con Liberi o no, si strizza l’occhio alla dance. Voto 5. Anche questa volta passa il lato B.

 

La nonna della Carrà fa la cubista a Sanremo 

blankPausa dalla gara, arriva la Carrà che canta come 30 anni fa in play back, un brano dance che fa…ciao,ciao,ciao…ragazzo..ciao… sei acceso o sei spento? Giudizio? Tremendo! A Raffaella consiglio di tornare a The Voice dove con classe e simpatia aveva convinto.

Musica per le mie orecchie.

Alle 23 26 arriva a Sanremo la canzone d’autore con Cristiano De André. Parte con Invisibili, ballata toccante con ritornello in genovese. Voto 7,5, bello il testo e la melodia. Il secondo brano, Il cielo e`vuoto, risulta più semplice. Voto 7. Passa la seconda, come da copione.
Arrivano i poco conosciuti Perturbarzione. Le canzoni, L’unica e L’Italia vista dal bar. Da riascoltare voto 6. Non intonatissimo il leader del gruppo. Vince la prima interpretazione, come da copione.

 

Pochi hanno il diritto di essere chiamati ARTISTI 

blankTocca a Cat Stevens: magia pura! Il livello più alto della serata. Tutti in piedi ad applaudire il grande artista.
Dura cantare dopo i brividi lasciati da Stevens, ma tocca a Giusy Ferreri che comincia con l’Amore possiede il bene. Voto 6, anche se risulta un po’ banale. L’altra s’intitola, Ti porto a cena con me. Voto 5,5. Passa il lato B.

Si chiude così la prima serata e penso: un sipario che non si apre e` un segnale da non sottovalutare mai... speriamo nella seconda puntata.

 

Seconda serata : 
Questa sera tocca agli altri 7 big in gara (Francesco Renga, Giuliano Palma, Noemi, Renzo Rubino, Ron, Riccardo Sinigallia e Francesco Sarcina). E al termine delle esibizioni si scoprirà quale dei due brani cantanti proseguirà la corsa verso la finalissima di sabato. Al via anche i giovani, con le quattro nuove proposte: Diodato, Filippo Graziani, Bianca e Zibba. 
Gli ospiti: Claudio Baglioni, Rufus Wainwright, Franca Valeri e Claudio Santamaria. Prevista la presenza anche delle Gemelle Kessler, del campione di slittino Armin Zoeggeler. E poi Kasia Smutniak, il giornalista Gian Antonio Stella e gli sportivi Veronica Angeloni e Clemente Russo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank