Mercato, gli ambulanti: banchi in piazza Cavalli e Largo Battisti. Il Pd apre

“Disastroso”. Senza mezzi termini il presidente della Fiva (Ambulanti) Angelo Grassi, ospite in commissione consigliere con il direttore dell’Unione commercianti Giovanni Struzzola, ha giudicato l’operato dell’amministrazione in questi anni sulle politiche legate al mercato bisettimanale. “Purtroppo è stato fatto un esperimento in via Sopramuro che si è rivelato fallimentare, poco passaggio e pochi affari. Se tutti siamo d’accordo sul fatto che il mercato bisettimanale debba essere mantenuto in centro storico, allora dobbiamo sforzarci a trovare una soluzione che sia migliore”. A tal proposito piace la soluzione di occupare tutta piazza Cavalli e Largo Battisti, per dare continuità al percorso dei banchi. “Si potrebbero spostare i banchi di via Sopramuro in Largo Battisti. Un’ipotesi che l’amministrazione comunale non esclude a priori. Resta però lo scoglio, non da poco, del passaggio dei pullman. “Certo, sarebbe la soluzione ottimale. Riuscire a pedonalizzare per due volte la settimana la piazza sarebbe bello. Occorre però affrontare prima la questione del trasporto pubblico senza dimenticare che togliendo i mezzi pubblici dalla piazza si rischia di isolare piazzale Milano”. La proposta di Grassi è stata comunque raccolta da Christian Fiazza del Pd che ha promesso di portare la questione in maggioranza e all’attenzione della giunta: “Credo ch’essa una soluzione di buon senso quella di togliere il passaggio dei bus due volte alla settimana, così come abbiamo già sperimentato il 2 giugno scorso. Parlandone con gli uffici comunali e con Seta credo si possa venire incontro alle esigenze degli ambulanti e della città stessa”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank