Sigma, raggiunto l’accordo tra le parti in Provincia

E' stato siglato nel primo pomeriggio di oggi in Provincia, dopo circa tre ore di trattativa, il verbale di accordo che sancisce di fatto l'intesa sulla vertenza che coinvolge i lavoratori del supermercato Sigma di Caorso (gestito da Eta Distribuzione Srl) . L'accordo – raggiunto grazie alla mediazione del presidente della Provincia di Piacenza Massimo Trespidi a seguito di un mancato accordo in sede sindacale – prevede, dal primo aprile, un anno di cassa integrazione straordinaria per crisi e cessazione attività a beneficio dei nove lavoratori del punto vendita di Caorso.

L'azienda si è impegnata, durante il periodo di cassa, a mettere in mobilità solo i lavoratori che non si oppongono al licenziamento al fine di favorire la loro ricollocazione professionale.

“Oggi – ha commentato il presidente Trespidi – si è ottenuto un risultato importante, reso possibile grazie all'intervento delle istituzioni e alla collaborazione delle parti. Ringrazio il personale della Provincia che ha permesso di raggiungere il risultato e tutti i soggetti coinvolti”.

L'intesa è stata siglata, oltre che dal presidente Trespidi, dalle organizzazioni sindacali (Fiorenzo Molinari della Filcams-Cgil e Francesca Benedetti della Fisascat Cisl), dalle Rsa del punto vendita Maria Vittoria Scaramuzza e Simona Rossi e dai rappresentati legali di Eta Distribuzione Srl.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank