Salsamenteria del Jazz

Nuovo appuntamento  con la Rassegna “Spazio Jazz” presso il Cine Fox di Caorso (Piacenza) che fino al 12 aprile si trasformerà nella “Salsamenteria del Jazz”.

“La musica è la forma più profonda di dialogo tra mente e cuore, tra ragione e sentimento, è l’espressione dell’anima. Ma la musica è anche un linguaggio universale, un linguaggio senza tempo, senza territori né confini. E’ in assoluto il mezzo più efficace per favorire la comunicazione e l’aggregazione, per valorizzare le identità e le differenze caratteristiche di ogni popolo. Ogni cultura possiede un proprio linguaggio musicale, fatto di suoni, ritmi, armonie, sonorità, strumenti e forme che a loro volta riflettono modi di pensiero, ideologie, credenze e usanze”

 

E venerdì sera al Cine Fox di Caorso presso La Salsamenteria del Jazz, in occasione del terzo appuntamento della rassegna, sarà in scena la musica del popolo Manding, dall’antica tradizione che risale all’impero dell’Africa Occidentale.

 

Un concerto di rara bellezza, dalle atmosfere intime e coinvolgenti, dove la musica non è solo melodia ma diventa interpretazione della storia e della tradizione. Un concerto con ritmi dalle sfumature malinconiche ma allo stesso tempo espressione di saggezza e sapienza. Un concerto che toccherà le corde dell’anima, con musicisti virtuosi che grazie alle loro indiscusse doti professionali sapranno unire tradizione ed innovazione e regaleranno uno spettacolo raffinato ed unico.

 

Dramane Konatè alle percussioni (Djembè – Calabash – Dun Dun)

Cheik Fall alla Kora

Naby Camara al Balafon

 

Ad introdurre il concerto: un assaggio della musica percussiva poliritmica dell’Africa Occidentale

 

Come sempre il Cine Fox assumerà le sembianze di un intimo club dove la musica sarà accompagnata dal gusto: taglieri di salumi DOP, birra artigianale e vini DOC

 

Concerto e tagliere di salumi, formaggi e salsine: € 15,00 – Solo concerto: € 5,00

 

Info e prenotazioni:

Il Nuovo Viaggiatore (Claudia 333.9043539 – Michela: 333.9043511)

 

– venerdì 7 marzo: Musica dall’Africa – Dramané Konatè(ballafon – archi – percussioni)

 

– sabato 15 marzo: Maquina das Cordas e Ritmo (Rivisitazione Musica Popolare Brasiliana)

(Claudio Tuma: chitarra – Daniele Mariotti: chitarra – Emanuele Sgarbi: pandeiro e percussioni)

– venerdì 21 marzo: Tammuriata Nera (rivisitazione jazz di brani classici napoletani)

(Paola Quagliata: voce – Davide Corini; piano – Luca Garlaschell: contrabbasso)

– venerdì 28 marzo: Ligabue Trio Jazz (Frank Sinatra e dintorni)

(Giuliano Ligabue: voce e chitarra – Mario Zara: piano – Michele Mazzoni: basso elettrico)

– venerdì 4 aprile: Lupo Quartet (Hard bop)

(Marco Brioschi: tromba – Tamás Gyurcsó: sax – Claudio Ottaviano: contrabbasso – Roberto Lupo)

– sabato 12 aprile: Open Space Trio (rivisitazione in chiave Jazz di brani Rock anni ’70 – ’80)

(Claudio Tuma: Chitarra – Mirco Reggiani: basso elettrico – Helder Stefanini – batteria)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank