Eataly all’ex Teatro Smeraldo di Milano, Dosi e Tarasconi all’inaugurazione

Anche il sindaco Paolo Dosi e l’assessore al Commercio Katia Tarasconi hanno partecipato all’inaugurazione della nuova sede di Eataly nell’ex Teatro Smeraldo di Milano. “Insieme all’assessore Tarasconi – commenta il primo cittadino – ho avuto modo di rendermi conto che questa struttura è davvero bellissima, e ho pensato a ciò che stiamo portando avanti alla Cavallerizza. Sono certo che quando verrà inaugurata la nuova sede di Eataly a Piacenza avremo una importante opera che non avrà solo uno scopo di carattere enogastronomico, ma potrà fungere da traino per la cultura piacentina”.

blank

Prosegue Dosi: “Oggi il senso di enogastronomia e cultura si interseca, l’uno valorizza l’altro. E ciò che Oscar Farinetti sta proponendo in varie città del Paese e nel mondo, oltre che promuovere il sistema Italia, offre opportunità concrete alle realtà capoluogo in cui, in questi ultimi anni, Eataly si è insediata. La struttura milanese, così com’è impostata, mi entusiasma e sono certo che anche Piacenza potrà avvalersi di un nuovo punto di riferimento che non sarà soltanto un luogo del gusto, ma offrirà la possibilità di visitare la nostra città ai turisti che passeranno da queste parti”.

All’inaugurazione di stamani erano presenti, oltre al patron Farinetti e al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, anche il patrono di Slow Food Carlo Petrini. “Così come Milano ha ridato vita allo Smeraldo – aggiunge il sindaco – anche Piacenza da alcuni anni ha intrapreso un percorso di recupero e riqualificazione di un’area, la Cavallerizza, che ha sofferto per anni il fatto di essere una caserma in disuso. Oggi, le prospettive sono ben diverse: al parcheggio già esistente si affiancherà una realtà in grado di attrarre non solo i piacentini, ma anche coloro che sono di passaggio nella nostra città”. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank