Piacenza, ecco il 28esimo torneo Beghi: “Il più importante del Nord Italia”

E' uno dei tornei giovanili più importante del Nord Italia, uno dei fiori all'occhiello del Piacenza Calcio. E' il mermorial Beghi, di cui quest'anno si disputerà la 28esima edizione, presentata questa mattina nella sede della ditta Asia di Montale. La formula è collaudata: il torneo, che si disputerà dal 31 marzo al 27 aprile, con la finalissima che si giocherà al Garilli prima della partita della prima squadra, è riservato alla categoria Esordienti secondo anno e vedrà al via 18 squadre, come ha spiegato il direttore generale del settore giovanile del Piacenza Calcio, Vittorio Ghioni: "Ho vissuto il torneo Beghi quando il Piacenza era in serie A e partecipavano circa cento squadre. Quest'anno sarà un torneo di qualità, dato che il Beghi è uno dei più importanti tornei della regione. Speriamo di fare bene e di migliorarci per il futuro". "Le nostre squadre giovanili – ha detto il vicepresidente biancorosso, Paolo Seccaspina – stanno andando molto bene e siamo soddisfatti di ciò che stiamo facendo per tutto il settore. Stiamo organizzando un camp estivo che si svolgerà al Garilli e poi in Trentino, sulle Dolomiti, in cui inviteremo i giocatori delle varie società piacentine". Alla presentazione erano presenti anche il responsabile dei servizi tecnici di Asia Srl, Sara Zanardi, il delegato provinciale del Coni, Robert Gionelli, l'assessore allo Sport della Provincia, Maurizio Parma, e l'assessore allo Sport del Comune, Giorgio Cisini, che ha ricordato Massimo Beghi, cui il torneo è dedicato: "Ho un vivo ricordo di Massimo Beghi – ha detto commosso – era una promessa del calcio piacentino, lo ricordo per averlo affrontato quando lui giocava nel San Corrado, orima di approdare al Piacenza. Tutti gli anni la tradizione di questo torneo ci riporta alla mente un lavoro fatto coi ragazzi che si fa con passione e amore in parrocchia. Sono felice e commosso di essere qua oggi". Tanta emozione anche per il padre di Massimo, Giorgio Beghi: " Vi ringrazio di dare ancora questo nome al torneo, la cosa più bella che potete fare è far giocare i giovani". "Il ricordo più bello che ho – ha detto l'allenatore del Piacenza, William Viali – è l'esperienza nei tornei giovanili, lo spirito è sempre quello, dare grandi emozioni a tutti i ragazzi".

Le squadre partecipanti: Piacenza Calcio, Alsenese, Borgonovese, San Giuseppe, San Colombano, Fonta Calcio, Pro Piacenza, Fanfulla, Baby Brazil, Valtidone, Gotico Garibaldina, Fidenza, Fiorenzuola, Pontenurese, Salsomaggiore, Pizzighettone, Besurica, Borgotrebbia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank