Amici della lirica: il soprano Sapienza e il tenore Cosimo

Domenica 30 marzo alle ore 21 presso la sede degli Amici della Lirica di Piacenza, in vicolo Serafini 12 a Piacenza, il sodalizio guidato da Sergio Buonocore propone una serata davvero speciale all’insegna del canto lirico e della convivialità. Ad esibirsi nell’occasione due giovani talenti: il soprano Samantha Sapienza e il tenore Oreste Cosimo.

blank

Samantha Sapienza è originaria di Sapri (SA), volto noto al pubblico piacentino per il suo debutto in Luisa Miller all’apertura della Stagione Lirica 2013-2014 del Teatro Municipale di Piacenza nel ruolo della protagonista stessa.

La giovane cantante infatti, a seguito dell’idoneità conseguita all’interno del 51° Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” Edizione del Bicentenario, ha partecipato al “Corso di alto Perfezionamento del repertorio verdiano” che ha visto tra i suoi docenti principali Donato Renzetti e Leo Nucci, e che era finalizzato alla messa in scena dell’opera verdiana Luisa Miller.

Diplomatasi col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G: Martucci” di Salerno, si è perfezionata nel repertorio operistico con diversi maestri tra cui Henning Ruhe e Tobias Truniger, Thomas Kerbl, Anne Gjevang, Anna Maria Stella Pansini, Ines Salazar, Cinzia Forte e Filippo Morace; ha studiato recitazione con il M° Umberto Iervolino.

Nel 2010 la Sapienza ha debuttato nello Stabat Mater di G. Pergolesi con l’orchestra “I solisti di Perugia” in occasione del trecentenario della morte del compositore marchigiano; Samantha Sapienza ha vinto diversi premi in concorsi nazionali ed internazionali.

Oreste Cosimo è originario di Crotone e si è avvicinato giovanissimo alla musica classica debuttando, non ancora maggiorenne, come solista nel Requiem di Mozart e in diverse Messe e Oratori.

Si è diplomato in canto col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma e si è perfezionato con artisti di fama internazionale quali Ramon Vargas e Michele Pertusi; nel 2008 ha debuttato come Ismaele in Nabucco di G. Verdi al Teatro Regio di Parma per poi interpretare Alfredo in La Traviata, ruolo di spicco e maggiormente eseguito del suo repertorio.

Edgardo nella Lucia di Lammermoor, Loris nella Fedora, Don Ottavio in Don Giovanni, Belmonte nel Ratto dal Serraglio, Florville ne Il Signor Bruschino, Edoardo ne La cambiale di matrimonio, Oreste Cosimo ha eseguito altri ruoli di comprimariato in importanti Teatri tra cui “La Scala” di Milano.

Oreste Cosimo ha vinto il secondo premio del 51° Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” Edizione del Bicentenario.

Il giovane tenore, conosciuto dal pubblico piacentino anche per aver preso parte alla rappresentazione de La vedova allegra presso il Teatro Municipale di Piacenza nella Stagione Lirica 2013-2014 nel ruolo di Camille de Rossillon, è ora impegnato al Teatro alla Scala di Milano nell’opera di Berlioz Le Troyens interpretando Elenus.

Il concerto prevede arie tratte da La Traviata e I Vespri Siciliani di G. Verdi, da Bohème di G. Puccini, Louise di G. Charpentier, Anna Bolena di V. Bellini e La Wally di A. Catalani.

Samantha Sapienza e Oreste Cosimo saranno accompagnati al pianoforte dal M° Milo Martani.

L’evento è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza.

Al termine del concerto è prevista una cena per poter passare ancora un po’ di tempo con artisti e amici; il costo della cena è di € 20,00 ed è possibile prenotare al numero 333 5320655.

Gli organizzatori ringraziano la Banca di Piacenza per il prezioso sostegno.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank