Il piacenza pallanuoto non da scampo a Bologna: 13 a 6 il risultato finale

Il Piacenza strapazza senza se e senza ma il malcapitato Bologna al termine di una partita condotta costantemente in vantaggio e senza che mai gli ospiti potessero far pensare ad un loro ritorno in gara.

blank

Tutti i giocatori di Van der Meer hanno offerto una prova di carattere e di cuore di fronte al loro pubblico intervenuto a Cremona per assistere alla partita.

“ Sono tre punti molto importanti “ sostiene Van Der Meersia perché sono arrivati in modo molto netto nei confronti di una squadra contro la quale dobbiamo fare la “corsa”, sia perché giovano molto al morale della squadra. “ Il tecnico piacentino ha poi proseguito così: “ siamo al terzo risultato utile consecutivo, dobbiamo sfruttare questi risultati per caricarci al meglio, ma soprattutto dobbiamo tenere alta la concentrazione, non fare calcoli e guardare partita per partita.”

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO  – CUS BOLOGNA  13 – 6  (5-1) (2-2) (2-1) (4-2)
 
Piacenza: Insolitto, Samaden, Cighetti, Van der Meer 1, Merlo, Sartorello 1, Falcone 3, Guzzi 2, Costantino 2, Riva 3, Tenore , Castagnasso 1, Furini. All. Van der Meer
Cus Bologna: Federici, Cavallotti, Bravetti, Forte, Maestri, Vultaggio, Sicari 1, Longino 1, Colella, De Leonibus, Cussotto 1, Scozzarella 2, Dalpozzo 1, All. Alagna
 
Arbitro: Minelli
Superiorità numeriche: Piacenza 4/9   Cus Bologna 3/12 
Rigori: Piacenza 0/0  Cus Bologna 1/1

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank