Domenica il Pro Piacenza può già fare festa

Inizia il conto alla rovescia. D'ora in poi, per il Pro Piacenza ogni partita potrebbe essere buona per festeggiare la promozione in serie C. Si comincia domenica, coi rossoneri che affrontano il Mapello Bonate al Siboni. Se il Pro dovesse vincere e l'Inveruno non riuscisse ad andare oltre il pareggio col Seriate, la squadra di Franzini avrebbe aritmeticamente vinto il campionato. Se invece l'Inveruno dovesse vincere, la festa potrebbe essere rimandata al turno infrasettimanale di giovedì. Per quanto riguarda il Piacenza, la squadra di William Viali domenica sarà di scena a Olgiate, dove sfiderà i padroni di casa dell'Olginatese, partita chiave per la zona play off. In Eccellenza, il Fiorenzuola, già prosso in serie D, andrà a far visita al Rolo, mentre il Royale Fiore deve fare punti con la Sampolese nella lotta per evitare la retrocessione diretta. In Promozione, col Termolan Bibbiano già campione, la Castellana ospita il Traversetolo, mentre il Fontana Audax aspetta la Casalese. In Prima categoria è già tutto deciso col Carpaneto già promosso, mentre in Seconda girone A la Sarmatese capolista affronta lo Ziano nel big match di giornata. Tutto deciso in Seconda B e Terza A (Borgo San Donnino e Bobbio 2012 campioni dei rispettivi campionati), mentre la storia del girone B di Terza è tutta da scrivere, con Pontegreen e San Lazzaro appaiate a quota 48 punti (i primi sfidano la Valnure, mentre i secondi se la vedranno con la Pol. BF). Tutte le partite inizieranno alle 15,30 a parte la serie D, il cui fischio d'inizio è in programma come sempre alle 15.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank