Sorpresi di notte nel cortile di una ditta. Due giovani: “Facevamo parkour”

Hanno rischiato una denuncia i due giovani, un albanese di 22 anni e un piacentino di 23, sorpresi la scorsa notte a scavalcare la recinzione del cortile di una ditta in via Ongina. Sono stati notati da un vigilante che li ha subito dopo fermati chiamando la polizia. I due giovani si sono giustificati dicendo che stavano allenandosi nella disciplina del parkour, sport che prevede appunto il superamento di ostacoli. Alla fine i due non sono stati denunciati. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank