Consiglio, Polledri (Lega Nord): “Centro di preghiera islamico fuorilegge”

 Il centro di preghiera islamico che si è aperto alla città pochi giorni fa, i nuovi sviluppi sul licenziamento di 33 lavoratori lavoratori Ikea, ma anche dibattito sull'operato delle forze dell'ordine alla luce di alcuni eventi di cronaca nazionale di questi giorni. Senza dimenticare il futuro dello sport a Piacenza e i complimenti alla Rebecchi Nordmeccanica, di nuovo campione d'Italia del volley in rosa. Questi alcuni dei temi sollevati in Consiglio comunale durante le comunicazioni.

"Piacenza si conferma capitale del volley. Dalle ragazze allenate da Caprara arriva il messaggio forte che Piacenza può farcela". I complimenti del supporter Stefano Perrucci (Pd) per lo storico bis tricolore della Rebecchi Nordmeccanica. Perrucci ha poi allargato il tiro: "I prossimi giorni saranno decisivi per il futuro di Copra volley e Rebecchi Nordmeccanica. Spetta al sindaco e all'assessore allo Sport intervenire per una soluzione di continuità". Guglielmo Zucconi (misto) sul mercato sul Facsal: "Tutta la clientela era soddisfatta della soluzione". Zucconi ha proseguito: "Bene ha fatto il sindaco Dosi ad accettare l'invito della comunità islamica e a partecipare all'evento di sabato. Può piacere o non piacere, ma il futuro dell'Italia è quello". Carlo Pallavicini (Prc) ha affrontato il tema dello stabilimento Ikea di Le Mose Pallavicini. "La cooperativa che opera in Ikea ha fatto sopraggiungere una nota di sospensione a 50 lavoratori dello stabilimento. Quella che doveva essere un'occasione di sviluppo è diventata invece solo un'occasione di sfruttamento". Dallo stesso Pallavicini e da Marco Colosimo (PC Viva) l'attacco al sindacato di polizia per gli applausi a tre dei quattro agenti accusati di aver ucciso Aldovandri. Marco Tassi (Pdl) ha attaccato l'amministrazione comunale per le scelte operate e giudicate "poco coerenti" sulla piadina comunale dopo la rinuncia della cordata padovana. Marco Pascai (Pd) ha ringraziato le amministrazioni comunale e provinciale per la riuscita della Half Placentia Marathon for Unicef. Pascai ha dedicato la sua medaglia all'agente Pierpaolo Moro, rimasto ferito qualche settimana fa durante il servizio. Massimo Polledri (Lega Nord): "Nel mondo muore un cristiano ogni cinque minuti. Sarebbe bello che quando il sindaco va a parlare con la comunità islamica, come è accaduto l'altro giorno, ci fosse un ricordo o un pensiero di solidarietà verso queste vittime. Quando qualcuno vuole aprire un centro di preghiera, dovrebbe farlo nella legalità. Sulla Caorsana non ci sono permessi, non ci sono norme di sicurezza. Il sindaco non può certificare una cosa del genere". Polledri ha poi attaccato Pallavicini sul caso Aldovandri: "Alcuni cretini hanno intitolato una sala del Senato a Carlo Giuliani che è stato ucciso mentre cercava di uccidere una persona. Sarebbe ora di smetterla di sparare sulle forze dell'ordine. Questo tiro al piccione non porta del bene alla politica. la mia solidarietà personale alle forze della polizia". Lucia Rocchi (Moderati): "Se ci sono tanti morti cristiani, non significa per questo che in Italia non si possano professare altre confessioni". Giovanni Botti (Ncd) ha chiesto delucidazioni al Comune sull'inaugurazione di Eataly (prevista tra un mese circa) e sulla presentazione di candidature per potervi lavorare.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank