“Costretti a casa per colpa dei Cobas”, i lavoratori Ikea incontrano Dosi

Oggi, venerdì 9 maggio alle 12, il sindaco Paolo Dosi riceverà in piazza Cavalli i lavoratori di Ikea e della cooperativa San Martino che, non coinvolti nelle proteste di questi giorni e a seguito della sospensione delle attività dell’azienda di Le Mose, hanno chiesto un incontro al primo cittadino. I dipendenti che non aderiscono alla mobilitazione dei Si Cobas sostengono di essere stati minacciati e insultati al momento dell’ingresso nello stabilimento in questi giorni di mobilitazione. Da quando Ikea ha deciso di fermare la produzione, proprio a causa dei blocchi e dei sit in, si trovano costretti a non lavorare con conseguente danno economico. Da qui la richiesta, accettata, di incontrare il sindaco Dosi.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank