Giornata mondiale contro l’omofobia, ecco tutti gli eventi piacentini

 In occasione della GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA 2014, che ricorda il giorno in cui l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto che l'omosessualità non è una malattia, e che è stata ufficialmente istituita anche dall'Unione Europea a partire dal 2007, nella città di Piacenza si terranno ben due iniziative.

blank

Venerdì 16 maggio alle ore 21.00, presso l'auditorium S.Ilario in Via Garibaldi 17, il Comune di Piacenza (che da ottobre fa parte della Rete READY – REte Anti DIscrimnazione delle pubbliche amministrazioni italiane), in collaborazione con Arcigay L'.A.T.OMO, AGEDO (Associazione GEnitori Di Omosessuali) e FAMIGLIE ARCOBALENO (associazione delle famiglie omogentoriali) propone il documentario IL LUPO IN CALZONCINI CORTI, che segue le vicissitudini di due famiglie omogenitoriali italiane. Seguirà un dibattito a cui  parteciperanno la regista, le rappresentanti di FAMIGLIE ARCOBALENO e la psicologa Vanna Cammi. 

Sabato 17 maggio alle ore 16.30, presso Largo Battisti (all'inizio di Corso Vittorio Emanuele), si terrà un presidio informativo di Arcigay, AGEDO e Amnesty International, che darà modo a tutti coloro che sono contro l'omofobia di diventare testimonial della giornata: infatti se vorranno potranno posare per un fotoritratto che sarà inserito nella campagna UN FIORE CONTRO L'OMOTRANSFOBIA, promossa da Arcigay L.'A,T,OMO, ma anche alla campagna fotografica NO OMOFOBIA di Amnesty International.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank