il Cadeo Carpaneto festeggia Lucrezia Francolino

Altro week end di soddisfazioni per il Cadeo Carpaneto, sodalizio piacentino capace di brillare nuovamente nel panorama giovanile nazionale.

blank

Il risultato più importante giunge da Luzzara, dove è arrivata la vittoria di Lucrezia Francolino, Esordiente primo anno che ha messo in fila tutte sul percorso reggiano. Per la promessa lodigiana, il successo è arrivato in volata a scapito di Gemma Sernissi (Seano One) e regala la prima grande vittoria dell'anno a Lucrezia, che chiude al meglio il mese di maggio iniziato con un altro traguardo importante: la conquista della maglia regionale Esordienti primo anno nella Giornata rosa di Carpaneto, dove era arrivata undicesima assoluta. Sempre a Luzzara, brutte cadute per le compagne Elena Pisu e Silvia Zanardi, mentre nelle Allieve Angela Filippini ha conquistato la settima piazza nella corsa vinta dalla tricolore Elisa Balsamo (Vigor).

Sabato, Angela aveva conquistato la nona piazza nella cronometro di Ospitaletto (Brescia), dove negli Allievi si è messo nuovamente in luce Luca Tortellotti: dopo due vittorie, per l'arquatese è arrivato un secondo posto a un solo secondo di distanza dal vincitore Alessandro Covi (Cadrezzate). Per rimanere in categoria, domenica a Sarginesco di Castellucchio (Mantova) il velocista Federico Turci ha concluso la corsa su strada (vinta da Dario Juric del Velo Club Pontenure Raschiani Zeppi) al sesto posto.

Per il sodalizio del presidente Mauro Veneziani, buoni piazzamenti anche nella categoria Juniores con la formazione targata Cadeo Carpaneto Nial. A Cles (Trento), settima posizione per Francesco Messieri e nona piazza per Andrea Dagostino, con il primo che sabato aveva centrato la decima posizione nella cronometro di Ponte San Giovanni (Perugia).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank