Piacenza: Bagatti rinnova con la Correggese. Zeman? Perché non Glerean?

blank

Sembrava tutto fatto tra Massimo Bagatti e il Piacenza. Mancavano asolo alcuni dettagli come aveva spiegato mercoledì nel primo pomeriggio il Ds Bottazzi, ma alla fine l'allenatore modenese ha deciso a sorpresa di firmare con la Correggese rinnovando il contratto. Tra le cause potrebbe esserci anche il fatto che la Correggese forse disputerà il prossimo campionato di Lega Pro, ma anche una certa soggezione verso una piazza importante come Piacenza.
Bagatti ha spiegato che Piacenza è stata una delle tante società che gli ha fatto una proposta ed è stata una situazione gratificante. Ha anche sottolineato come Piacenza sia una società importante, con un passato di serie A, però aveva un debito di riconoscenza con il presidente della squadra reggiana Lazzaretti e con lui vuole provare a vincere il campionato di serie d o fare bene in Lega Pro.
Ora il Piacenza potrebbe tornare su Parlato, seguito però insistentemente anche dalla Triestina che ha appena ingaggiato il nuovo Ds il bresciano Sergio Vignoni. 
Ieri il Presidente onorario Stefano Gatti non ha voluto rilasciare dichiarazioni sul passo indietro di Bagatti, ma ha regalato una battuta: "Vuol dire che prenderemo Zeman!". Non sappiamo se Zeman voglia a scendere in D, ma potrebbe essere disponibile Ezio Glerean, l'allenatore del Cittadella dei "miracoli”, trascinato a suon di spettacolo dalla C2 alla Serie B. 

blank

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank