Bakery: la Silver è più vicina. I biancorossi sperano nel ripescaggio

Il 14 giugno scorso svanivano le chance della Pallacanestro Piacentina di agguantare sul campo una promozione in Lega Silver che, per quanto visto durante la regular season, poi chiusa con un ottimo terzo posto, e nel cammino in crescendo dei play off, i biancorossi avrebbero probabilmente meritato.
Cosa è cambiato in questi 8 giorni? Parecchio, perchè se durante la giornata delle celebrazioni della Bakery Sport l'affermazione "Siamo pronti anche per la Silver" del presidente Marco Beccari pareva una provocazione, ad oggi le chance di una promozione nella categoria superiore per la compagine che anche il prossimo anno sarà guidata da Claudio Coppeta sono più che mai concrete: la Bakery Basket è in fatti in cima al ranking delle papabili ripescate. Le classifiche, è bene precisarlo, sono stilate dalla stessa Lega Nazionale Pallacanestro e tengono conto di diversi fattori: la classifica, la dislocazione geografica (il fatto di non avere squadre di livello nelle vicinanze), la solidità della società e le strutture a disposizione. 
Considerando il fatto che le 4 formazioni che hanno preso parte alle final four di Cervia, poi vinte da Tortona, saranno di fatto promosse (3 sul campo ed una ripescata), se in Lega Silver vi fosse un forfait, sarebbe proprio la truppa piacentina a beneficiarne.
Il presidente Marco Beccari è fiducioso:"Ci speravamo. Abbiamo una struttura solida dal punto di vista finanziario e tanti tifosi a seguito, che rappresentano una città intera. Abbiamo un palazzetto bellissimo, adatto alla Silver. Tutto questo sembra che ci stia portando ad essere considerati in maniera molto seria per poter essere promossi"
All'interno della società il patron non è l'unico ad essere ottimista: "Ci sono buone possibilità che tutto questo possa avvenire -sostiene il dirigente Bakery Basket Andrea Amorini – tuttavia è ancora troppo presto per parlare: stabilire, a livello di percentuali, quante chance abbia la Bakery di salire di categoria è molto difficile in questo momento"
Intanto sul fronte mercato, oltre all'allenatore, la Pallacanestro Piacentina riconferma capitan Rombaldoni, che era già vincolato al club con un biennale. La dirigenza sta facendo di tutto per trattenere anche il regista Gasparin, uomo della svolta nella stagione appena trascorsa, e Nazzareno Italiano. 
"Con Gasparin – riprende il presidente – abbiamo già un prolungamento già definito. Ovviamente dovremo riparlarne e definire i dettagli, come è ovvio che sia in questa fase. Tutto il resto è invece ancora da definire e dipenderà dalla categoria che affronteremo"
In attesa di conoscere l'epilogo della vicenda i protagonisti del campionato appena concluso, la dirigenza ed i tifosi, per celebrare la stagione della formazione piacentina si sono ritrovati presso il Polisportivo Comunale. Nel corso della serata è stato anche proiettato un video riassuntivo con i momenti salienti dell'anno agonistico.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank