10° Bascherdeis Festival: Vernasca, un paese che diventa teatro

Ritorna per la decima volta il Festival Bascherdeis, kermesse dedicata agli artisti di strada tra i principali appuntamenti nazionali del panorama buskers. Il cartellone ufficiale del Bascherdeis Festival presenterà, anche quest’anno a Vernasca (PC) dal 26 al 27 luglio, dalle ore 17,30 alle 24, oltre 40 compagnie internazionali che regaleranno nuove proposte di musica, teatro, circo contemporaneo e di mille altre forme di espressione artistica on the road. Sabato 26 luglio dalla mezzanotte, presso l’Antica Pieve, After Bascher – la notte più lunga con la musica dei buskers. Nei due giorni dell’evento , più di 100 spettacoli contribuiranno a rendere Vernasca un magico palcoscenico a cielo aperto dove sarà facile perdersi nella genialità dei buskers. Sarà un festival per tutti i gusti e per tutte le età. Pubblico, qualità delle performances e originalità dei luoghi: questa la ricetta vincente che pone il Bascherdeis nell’olimpo dei più singolari buskers festival europei. Un format tagliato su misura per Vernasca, il borgo dell'alta val d'Arda, che con i suoi dislivelli caratteristici, offre ai visitatori angoli e scorci particolari dove le esibizioni degli artisti trovano una degna collocazione. Si tratta inoltre di un festival sempre più internazionale, con artisti da Stati Uniti, Argentina, Marocco, Germania, Regno Unito, Spagna, Francia, Belgio, Svezia e Slovacchia. Tra gli invitati speciali spicca Peter Weyel che, tra i busker più noti e celebrati in Europa, porterà il suo travolgente spettacolo a Vernasca, coinvolgendo il pubblico in una serie di trucchi, effetti speciali, sketch comici irresistibili al limite tra follia e pura genialità. Riguardo alla giocoleria, che non mancherà, e avrà come punta di diamante il Cabaret Des Tètes, il trio belga/statunitense che unisce comicità e acrobazie con strani copricapo, sfidando la forza di gravità e le leggi della fisica. Dall’Argentina con furore, i Duo Laos presentano uno show acrobatico intenso e romantico, in cui il cui corpo umano, con la sua bellezza e potenza, è l’indiscusso protagonista. Inoltre, tantissimi anche quest’anno i gruppi musicali presenti: molto gradito il ritorno delle sonorità oscure e afrobeat dei Voodoo Sound Club, che anche quest’anno animeranno la lunga notte busker all’antica Pieve. Dalla Slovacchia invece arrivano i travolgenti Lano Cubano, si tratta di sei musicisti in grado di spaziare dal balcanico, al gipsy, al funk con un tocco di immancabile folklore latino. Anche gli amanti dell’elettronica avranno pane per i loro denti: la one-man-band del Señor Marküsen animerà il Bascherdeis con percussioni e didjeridoo che creeranno un potente e ipnotico sound system da veri intenditori. Tra i gioielli dell’edizione 2014, Colgando de un Hilo, il teatro di marionette di Remo di Filippo, un toccante viaggio nell’arte antica dei burattini, uno spettacolo che lascerà a bocca aperta i più piccoli e commuoverà i più grandi. E poi, By Bike, lo spettacolo/racconto di Marco Cemmi, il busker italiano che gira tutta l’Europa in bicicletta portando avanti un nuovo modo di viaggiare, fare busking e intrattenere il pubblico. Due gli spettacoli che vi faranno restare a testa in su: le acrobazie con i tessuti dei Four Hands Circus e le evoluzioni mozzafiato con il trapezio della compagnia Su e Giù. Tra le curiosità che ogni anno il festival presenta, quest’anno arriva per la prima volta al Bascherdeis Blink Circus, il circo più piccolo al mondo: 5 installazioni all’interno di un piccolo tendone da circo tra cui la GARD-ROBE gallery, un armadio con porte in miniatura che lo spettatore può aprire e, con l’aiuto di un binocolo, scoprire per ogni porta una storia diversa. Una curiosità: dalla Sicilia un gruppo di volontari appartenenti all’Associazione Strata Nova fornirà un supporto all’organizzazione di Appennino Cultura da sempre aperta a collaborazioni con altre realtà attive in Italia e in Europa. Il festival è organizzato dall’Associazione Appennino Cultura e dal Comune di Vernasca con il contributo della Fondazione e della CCIAA. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale: www.bascherdeis.it

blank

Bascherdeis Festival

26-27 luglio 2014 Vernasca (PC)

Orari: dalle ore 17,30 alle ore 24,00

L’ingresso al Festival è gratuito ma è gradita un’offerta.

Sabato 26 luglio dalla mezzanotte, presso l’Antica Pieve, After Bascher – la notte più lunga con la musica

dei buskers.

Eventi collaterali: Mercatino delle cose artigiane ed esposizioni artistiche. Oasi della Buona Cucina

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank