Rdb, proroga per Pontenure fino al 31 agosto. Nulla da fare per Terrecotte

Il tribunale di Piacenza ha deciso in merito alla proroga dell’amministrazione straordinaria per l’azienda Rdb. I giudici Giuseppe Bersani, Maurizio Boselli e Marina Marchetti hanno stabilito di prorogare la procedura di amministrazione straordinaria fino al 31 agosto solo per la Spa nella quale rientrano gli stabilimenti piacentini di Pontenure e Monticelli insieme a quelli di Caldiero (Verona), Torotreto (Teramo) e Bellona (Caserta). Proroga anche per la Hebel di Volla (Napoli). Nulla da fare invece per le Terrecotte di Borgonovo e Cadeo. Nel primo caso, infatti, si parla della presenza di alcuni imprenditori interessati all’acquisto, prospettiva che fa ben sperare. Per Borgonovo e Cadeo, invece, si fa largo l’ipotesi del fallimento.

Una decisione che lascia perplessi i sindacati come conferma Mario Paolo Carrera della Filca Cisl: “E’ un peccato, si poteva concedere la proroga anche per Terrecotte perché è vero che attualmente non ci sono acquirenti, però con altri due mesi di amministrazione straordinaria si sarebbero potuti trovare. Ora invece per questi due stabilimenti si prospetta il fallimento, situazione che vedrà coinvolte oltre 25 famiglie, famiglie che prima avevano una speranza che ora non c’è più”.

Della vertenza si tornerà a parlare al Ministero dello Sviluppo Economico martedì prossimo 8 luglio alla presenza sempre dei sindacati.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank