Cadavere di un 68enne ripescato dalle acque del fiume Po, domani l’autopsia

blank

Il cadavere di Bruno Albanesi, 68enne di Castelsangiovanni, è stato recuperato ieri mattina, domenica 13 luglio, dalle acque del fiume Po nei pressi di Parpanese, frazione al confine tra Castelsangiovanni e la provincia di Pavia. Un pescatore ha notato il corpo senza vita dell'uomo, residente a Bosco Tosca di Castelsangiovanni, riverso nell'acqua non lontano dalla riva. Subito sono stati contattati il 118 e i vigili del fuoco che hanno recuperato il cadavere. Albanesi pare avesse trascorso il pomeriggio di sabato insieme agli amici proprio in riva al fiume. Verso sera la compagnia si è salutata ma il 68enne non è mai tornato a casa.

blank

Domani, martedì 15 luglio, alle 15,30 si terrà l'autopsia che chiarirà le cause del decesso: l'uomo soffriva di problemi di cuore, motivo per cui l'ipotesi più probabile è che sia stato vittima di un malore fatale. Come detto, però, sarà proprio l'esame autoptico, eseguito dalla dottoressa Rosanna Pulerà e dal tecnico Viola Lamberti, a chiarire cosa sia accaduto.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank