Torna a casa all’alba con fratture e lividi, ma non ricorda nulla. Si indaga

È mistero intorno al ricovero e poi alle dimissioni dal Pronto Soccorso di una 32enne lodigiana tornata a casa all’alba l’altro giorno con fratture ed escoriazioni sparse su tutto il corpo. La giovane non ricorda nulla di quanto accaduto la sera, dove sia andata, chi abbia incontrato. Gli inquirenti vogliono però vederci chiaro e hanno dunque aperto un’inchiesta. Come detto i fatti si sono svolti a Codogno, dove la ragazza risiede. L’altra mattina è rincasata alle 6 dopo una serata forse con amici. Ha chiamato il padre perché non riusciva a scendere a causa delle ferite che aveva. Immediatamente il padre ha chiamato i carabinieri. Tuttavia la giovane, dopo una prima vista al pronto soccorso locale, ha deciso di rivolgersi ai medici piacentini che l’hanno dimessa con ben 30 giorni di prognosi: aveva infatti fratture ed ecchimosi sparse ovunque. Non ricordava però nulla, almeno così ha dichiarato, di quanto accaduto.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank