Torna il Summertime Jazz. Si parte martedì con gli Spirit Gospel Choir

– La Val Trebbia torna a ospitare il “Summertime in Jazz” con il concerto dello Spirit Gospel Choir, martedì 5 agosto in piazza Trento a Travo alle ore 21.15. La rassegna alla sua prima edizione, nata per volontà e sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, con il supporto della Camera di Commercio di Piacenza, è organizzata dall’associazione culturale Piacenza Jazz Club con l’ausilio in del Comune di Travo, che aveva già collaborato per il concerto sulla Pietra Perduca, e il patrocinio della Provincia di Piacenza e della Regione Emilia-Romagna.

blank

Diretto da Andrea Zermani, musicista e musicologo, e Anna Chiara Farneti, esperta nelle diverse applicazioni della voce sia in ambito artistico, che olistico, il coro sarà accompagnato per l’occasione da Francesco Lazzari alle tastiere, Riccardo Ferranti alle chitarre, Nicola Stecconi al basso elettrico e Marco Bianchi alla batteria. Caratteristica peculiare dell’esecuzione sarà che tutti i brani verranno eseguiti alla frequenza di 432HZ. Questo tipo di intonazione, definita anche naturale come pure “diapason scientifico”, attraverso la quale il nostro corpo vibra in sintonia con gli elementi della natura che ci circonda, era particolarmente apprezzata anche da Giuseppe Verdi, che la preferiva per l’esecuzione delle sue opere.

La formazione attuale del coro comprende una quarantina di elementi uniti nel canto ma che sono, prima ancora, un gruppo di amici che crede nel forte potere che la musica ha sul loro animo e su quello di chi li ascolta. Spirit Gospel Choir guarda al di là degli steccati di genere muovendosi con naturalezza tra i mille volti di una musica, il Gospel, che è innanzitutto una delle forme espressive ed artistiche più profonde e genuine della spiritualità. Il repertorio del coro è composto da brani della tradizione per allargarsi, seguendone le molteplici evoluzioni, fino ad arrivare al presente, ai pezzi di Gospel contemporaneo, caratterizzato da ritmi e sonorità incalzanti, che coinvolgono il pubblico in un mutuo scambio di energia. Vengono eseguiti anche brani che del Gospel condividono l'intenzione, la volontà, che ne hanno l’anima in quanto riescono a raccontare con semplicità, perfino con durezza, delle difficoltà della vita, mantenendo allo stesso tempo un orizzonte di senso verso cui tendere: i testi e le musiche interpretati lasciano sempre intravedere una promessa di luce e di speranza.

Il Gospel con le sue mille sfumature e la sua storia che arriva da lontano ma che dice di un bisogno ancora oggi attuale e vivo, è certamente la musica giusta per trasmettere gioia, amore e lode nei confronti di quanto di più bello e di più alto ciascuno di noi cerchi e a cui si possa aspirare. Che sia trascendenza divina o una qualche forma di ideale di verità e di giustizia, la preghiera che si innalza avvolge e cura trasportando il suo messaggio di speranza lontano.

L'entusiasmo e la gioia che i componenti di Spirit Gospel Choir trasmettono nel corso delle esibizioni dal vivo contagia il pubblico, che riceve tutto lo spirito e l'emozione della preghiera cantata in uno scambio di energia positiva.

La vita del coro è stata fin qui caratterizzata da alcuni incontri straordinari che, grazie al linguaggio comune del Gospel, hanno consentito una profonda e immediata sintonia: la collaborazione con alcune delle più belle voci dell’associazione britannica “Gospel Rock”, con reciproci scambi; lo spettacolo con il coreografo e ballerino Dereque Withurs, che ha unito canto corale e danza; alcuni concerti con cori americani in tournée in Italia; l’amicizia con la cantante americana Sherrita Duran con cui si sono condivisi momenti molto intensi sia sul palco che fuori, grazie a occasioni specifiche di perfezionamento. Molti anche i cori con cui si è scelto di fare un tratto di strada in comune, nella consapevolezza di uno scambio e un arricchimento reciproci.

In caso di maltempo il concerto si terrà nella chiesa parrocchiale di Travo.

Tutte le info in tempo reale su www.summertimejazz.it e sulla pagina www.facebook/summertimeinjazz oppure sul profilo Twitter www.twitter/pcjazzclub e attraverso l’hashtag #summertimeinjazz.

Nell’ultima settimana di “Summertime in Jazz” si susseguono a stretto giro gli appuntamenti: giovedì 7 agosto sarà la volta dei Note Noire Quartet a Lugagnano alle 21.15 e, infine, il 9 agosto nella piazza di Morfasso con i Django’s Clan con la cantante Franziska Freymadl.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank