Donne in fiore

Noi donne abbiamo un legame particolare con i fiori.
C’è qualcosa in loro che ci fa sentire più attraenti, fragili, desiderate, come se Madre Natura ci avesse lanciato
un incantesimo: alla maggior parte di noi sembra di volare quando ci ritroviamo un bouquet davanti agli occhi, soprattutto se ragalatoci dal nostro amato… ma in
fin dei conti sono solo delle piante, come facciamo ad innamorarcene con così tanta facilità? Sarà perchè ci trasmettono vulnerabilità, dolcezza e bellezza che sentiamo
di voler essere come loro!
Per aumentare quest’assuefazione molti stilisti si sono ingegnati e nelle collezioni primavera/estate 2014 sono sbocciati capi all’insegna
della botanica.

blank

Christopher Kane grazie alla perfetta combinazione di forme e colori, ha mandato in passerella stampe,ricami e tessuti che richiamano il desiderio di fiorire e di creare abiti enciclopedici.
Hermès ha proposto look safari, mettendo in risalto quindi la flora esotica, Dolce e Gabbana ha fuso natura e storicità dando alla donna un carattere elegante e fresco.
Le citazioni sarebbero infinite, gli esempi i più svariati e gli stili i più eclettici. Una cosa è certa: questo è l’anno giusto per sfoggiare la passione per i fiori e svelare la propria creatività. Non li troviamo più solo nei vasi, ma anche sugli abiti; si trasformano in scarpe, borse, accessori e abbinarli diventa ancora più divertente.
Occhio soltanto a non sembrare una riserva naturale: fiori, sì, ma senza pretendere di indossare tutte le specie possibili immaginabili. Si può quindi sempre trovare un equilibrio, bilanciare il tutto con una tinta unita ed evitare di aggiungere al tutto altri particolari, come scritte, pizzi, merletti, reti o esagerazioni di altro genere.
Cerchiamo di non togliere almeno ai fiori la grazia che sanno donarci.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank