Bakery Basket, Coppeta “Non vogliamo essere una meteora”

Ultimi giorni di vacanza della Bakery Basket Piacenza. La Pallacanestro Piacentina domenica, alle ore 17:30, vivrà al palazzetto di Largo Anguissola, da quest’anno Pala Bakery, il suo raduno. La compagine del presidente Marco Beccari per affrontare la sua prima stagione in Lega Silver si affiderà nuovamente al tecnico Claudio Coppeta ed ai riconfermati Rombaldoni, Italiano e Gasparin, ma ha anche portato in biancorosso diversi nuovi elementi per accrescere il valore della rosa e provare a raggiungere un obbiettivo mai nascosto: provare a consolidarsi nella categoria.
Claudio Coppeta non vede l’ora di cominciare.

blank

Per te il rinnovo è stato fulmineo. Cosa ti ha spinto a sposare nuovamente il progetto della Bakery Basket?
Quando si sposa un progetto si sposano le persone. Qui a Piacenza ho trovato persone con cui condividere idee e lavoro. Per me è un divertimento e mi considero molto fortunato a lavorare nello sport. Si è instaurato un legame con il presidente che ci spinge ad avere forti motivazioni e ad avere voglia di fare pallacanestro

Rispetto allo scorso anno ritroverete Italiano, Gasparin, Rombaldon. Uno zoccolo duro che garantisce continuità.
Abbiamo confermato tre dei giocatori chiave della passata stagione e pensiamo possano costituire lo zoccolo duro. Da loro ci aspettiamo che possano traghettare i nuovi arrivati alla mentalità e allo spirito che ci ha contraddistinti lo scorso anno

Il mercato ha portato diversi giocatori interessanti tra cui due stranieri. Il Lituano Sorokas e il canadese Hill. Cosa ti aspetti da loro?
Da loro pretendo esattamente le stesse cose che pretendo da tutti gli altri giocatori, vale a dire la massima dedizione nel lavoro, nella speranza di vedere nel corso della stagione tutte le loro qualità sul campo. Due ragazzi con cui convivere le emozioni di questa stagione. Pensiamo di aver fatto una scelta, anche a livello tecnico che possa servire al gruppo per poter fare il salto di qualità e poter mantenere questa categoria

In generale è soddisfatto della campagna acquisti della società?
Tantissimo. Ritengo che i giocatori che sono arrivati non sono tra i più noti, è vero, ma sono ragazzi con grandissime motiviazioni e che vogliono mostrare tutto il loro valore anche nel campionato italiano, in Lega Silver*

Quali sono gli obbiettivi del club?
Dobbiamo restare in questa categoria il più a lungo possibile e non diventare una semplice meteora. Vogliamo consolidarci in questo campionato.

Come ci si salva in Lega Silver?
In questa categoria ci si salva giocando con agonismo, con rapidità. Sono convinto che una buona difesa sia uno strumento indispensabile in questo senso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank