Il Teatro del Cerchio presenta: “Olleto, Otello all’incontrario”

Venerdì 29 agosto a Gragnano in Piazza alle 21, va in scena il settimo appuntamento della 23sima edizione del festival Lultimaprovincia. Il Teatro del Cerchio presenta: "Olleto, Otello all’incontrario". Teatro ragazzi con Mario Mascitelli, Stefano Cutaia e Martina Vissani. Testo e regia: Mario Mascitelli

blank

Si può raccontare il dramma della gelosia più famoso del mondo, con il linguaggio della commedia dell’arte? Perché no, se si vuole raccontare al  pubblico come a volte le persone si presentino “mascherate” di buone o cattive intenzioni e di come, dietro una parola, si possa celare l’invidia e la cattiveria dei molti Iago sparsi per il mondo. Olleto (Otello al contrario) attraverso un divertente gioco di doppi sensi, di uguali e contrari, mostra il rovescio della medaglia di alcune situazioni della vita e l’importanza di dimostrare a volte flessibilità e apertura mentale. In scena gli attori ripercorrono con leggerezza una delle opere più famose di Shakespeare in maniera sottile e divertente, senza abbandonare il riferimento al grande classico, che tocca anche la tematica delle differenze , grazie anche all’utilizzo delle maschere della Commedia dell’Arte. È prevista l’interazione con il pubblico mediante il coinvolgimento di due spettatori, presi a caso tra i presenti, che interpreteranno i personaggi di Cassio e Desdemona grazie ai suggerimenti che verranno impartiti loro, bisbigliati nelle orecchie, durante lo spettacolo

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank