Ferì due carabinieri durante gli scontri all’Ikea, denunciato 36enne di Modena

Si torna a parlare degli scontri all'Ikea del 26 luglio scorso quando i facchini iscritti al sindacato Si Cobas avevano bloccato l'ingresso ai tir nel magazzino 2 di Le Mose supportati da alcuni militanti dei centri sociali di Modena e Bologna. Erano intervenute le forze dell'ordine per sciogliere i blocchi e ne erano nati tafferugli. In quel frangente due carabinieri rimasero feriti riportando lesioni per 8 e 10 giorni di prognosi. La scientifica ha visionato le immagini di quei concitati momenti risalendo all'autore della doppia aggressione: si tratta di un 36enne di Modena appartenente a un centro sociale dell'area bolognese, con precedenti per invasione di terreni ed edifici. Per lui l'accusa è di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

blank

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank