Il Fiorenzuola pensa all’ Abano Teolo, ma Franchi non sarà della partita

Il Fiorenzuola Calcio si prepara a vivere la prima gara della sua stagione di serie D dopo la cavalcata trionfale dello scorso anno che ha visto la compagine di Mantelli riguadagnare la massima categoria dilettantistica.
Di fronte al pubblico amico del Comunale i valdardesi affronteranno l'Abano Teolo a partire dalle ore 15:00. Per il debutto però Piva e compagni con ogni probabilità dovranno fare a meno di Franchi, fermato da una fastidiosa pubalgia.
Mister Mantelli però è ottimista.
 
Un po' di delusione dopo il ko di coppa?
Assolutamente no. Abbiamo fatto un'ottima partita contro una squadra con altri obbiettivi. Dal mio punto di vista abbiamo fatto una gara positiva.
 
Che esordio ti aspetti?
L'esordio è sempre una partita particolare, perché non sai mai in che condizioni ci arrivi ed i giocatori non sono al top della forma. Affronteremo una squadra che la categoria la conosce bene. Non sarà facile…
 
C'è ancora qualche speranza di vedere Franchi tra i convocati?
Sinceramente poche, ma non dev'essere un alibi: Lucci e Piccolo ci danno garanzie là davanti ed hanno la nostra totale fiducia.
 
Che squadra è l'Abano?
Sinceramente non la conosco benissimo, ma ho grande rispetto: so che lo scorso anno hanno fatto un ottimo campionato ed è arrivata terza. Una formazione competitiva che conosce bene la categoria. Noi dobbiamo arrivarci nella miglior condizione possibile.
 
Che tipo di stagione vi aspetta?
Una stagione difficile in cui dovremo lottare con almeno altre dieci squadre per la permanenza nella categoria. Sono comunque molto fiducioso, anche perché la società mi ha messo a disposizione un organico importante.
 
Alla fine della partita, alle ore 17:30, presso Piazza Molinari ci sarà la festa dei tifosi valdardesi con l'"Aperitivo Rossonero", riservato ai sostenitori.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank