Finti militari delle fiamme gialle truffano una 95enne, spariscono 600 euro

Si erano presentati nella sua abitazione sostenendo di essere della Guardia di Finanza. "Dobbiamo controllare il denaro proveniente dall'ufficio postale perché sappiamo che ci sono banconote false" – hanno esordito i due inducendo la signora novantacinquenne ad aprire la busta appena ritirata con la pensione. E' accaduto ieri attorno alle 19 in via Nasalli Rocca. Nel bottino dei malviventi, descritti dalla signora come uomini alti circa 1,80, elegantemente vestiti con maglione e giacca, circa 600 euro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank