Addio a suor Maurizia Pradovera, madre superiora delle Gianelline di Piacenza

Addio a suor Maurizia Pradovera, deceduta ieri, giovedì 18 settembre, all’ospedale di Lavagna all’età di 67 anni. Nata a Seminò di Ziano, suor Maurizia fu Madre Superiora dell’ordine delle Gianelline di Piacenza fino al 2003. I funerali saranno celebrati domani, sabato 20 settembre, alle 10,30 a Chiavari, in Nostra Signora dell’Orto. Rimasta a Piacenza fino al 2003, si trasferì a Genova dove ha ricoperto il ruolo di Madre della Provincia Religiosa di Genova. Nel 2006 suor Maurizia fu insignita a Sarmato del premio per la Solidarietà e per la Pace.

 

L'ORDINE DELLE GIANELLINE

La congregazione venne fondata a Chiavari dal sacerdote italiano Antonio Maria Gianelli (1789-1846). Arciprete della locale collegiata di San Giovanni Battista, venne chiamato a far parte della deputazione che reggeva l'"Ospizio di carità e lavoro", un'opera fondata dal patrizio Stefano Rivarola per la cura e la formazione delle orfane: per il servizio dell'opera, nel 1827 Gianelli organizzò la compagnia delle "signore della carità", da cui ebbe origine l'istituto; il 12 gennaio 1829 tredici "signore" iniziarono a condurre vita comune e a praticare il culto eucaristico, dando inizio alla congregazione. La principale collaboratrice di Gianelli fu la vedova Caterina Podestà, prima superiora generale, che resse l'istituto per oltre quarant'anni. La congregazione, detta inizialmente delle Figlie di Maria, presto aggiunse alla denominazione il titolo "dell'Orto", in omaggio ad un'immagine della Madonna venerata nel principale santuario della città ligure. L'istituto ottenne il pontificio decreto di lode il 1 febbraio 1862 e venne approvato definitivamente dalla Santa Sede il 10 marzo 1868 (le sue costituzioni nel 1882). Il fondatore, beatificato nel 1925, proclamato santo il 21 ottobre 1951 da papa Pio XII.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank