La Bakery vince il torneo di Orzinuovi

Si conclude con vittoria della Pallacanestro Piacentina il X Torneo di Orzinuovi, con i biancorossi capaci di superare le difficoltà e prevalere sia su Pavia (58-81) che sui padroni di casa (70-78): all’assenza del solito Rossetti, si è difatti aggiunta quella del canadese Hill, fermo causa febbre.

Edimes Pavia 58-81Bakery Piacenza  (13-14, 35-34, 56-54)

Pavia: Fossati 3,Buscain 15,Degrada ne,Diamantini, Savelli 5,Tassone 17,Benevelli ne, Beltrami, Bozzetto 13,Villa, Cristelli 5, All.Bianchi

Piacenza: Rombaldoni  11,Galli 5,Stefanini  10,Sorokas 12, Gasparin 18,Italiano 5,Derba 1, Verri 13, Mazzocchi, Infante 6. All. Coppeta

Nella giornata di sabato i piacentini si trovano ad affrontare il Pavia Basket, compagine già affrontata nella scorsa stagione sportiva. Il match si apre con una Pallacanestro Piacentina subito propositiva, capace di allungare sul 5-0. Pronta è però la reazione dei lombardi di coach Bianchi, bravi a sfruttare le difficoltà biancorosse toccando anche il +10 nel corso del match. Claudio Coppeta però sa toccare le corde giuste, spronando i suoi a giocare con la giusta intensità e precisione: ecco quindi la Bakery in grado di sfoderare un parziale di 5-41 negli ultimi 12 minuti, merito di un’aggressività incredibilmente maggiore in fase difensiva, e di una velocità d’esecuzione nella metà campo d’attaco nettamente incrementata rispetto ai primi tre quarti di gioco. Alla lunga esce Gasparin, miglior realizzatore dei biancorossi, ad affiancarsi ad un capitan Rombaldoni da 11 punti e 7 assist.

Gagà Orzinuovi 70-78 Bakery Piacenza (17-29, 38-35, 49-55)

Orzinuovi: Ferrarese 7, Bedetti 18 , Requena 11 , Panni , Mazzucchelli, Bei 12, Paunovic , Venturelli 9, Broglia 5 Longobardi 8 . All.Eliantonio

Piacenza: Rombaldoni 14 ,Galli 4, Stefanini 5, Sorokas 20, Gasparin 4, Italiano 13 , Derba ne , Verri 13 , Mazzocchi ne, Infante 5. All. Coppeta

La finale di domenica vede la Bakery sfidare i padroni di casa di Orzinuovi, vincenti contro la LTC Sangiorgese per 82-64. La partenza dei piacentini è pressoché perfetta: 0-7 il parziale, grazie ad un Sorokas ispiratissimo (per lui saranno 20 i punti alla fine) e Infante, servito da un assist al bacio di Rombaldoni. Orzinuovi risponde colpo su colpo, riportandosi in breve sul -1, prima che una tripla di Sorokas dia nuovamente slancio a Piacenza, che chiude il primo quarto sul +12.
La situazione resta pressoché invariata fino a metà del secondo quarto, quando si accendono le bocche da fuoco lombarde: il parziale è di 21-6 per Orzinuovi, che ritorna negli spogliatoi avanti di 3 lunghezze. Coppeta incita i suoi ragazzi e mette in campo, per il secondo tempo, una difesa a zona 2-3 che alla lunga darà i suoi frutti. In fase offensiva brillano Rombaldoni (premiato MVP del torneo), Sorokas e Italiano, che realizzano i punti che riportano la squadra di Coppeta a contatto. E’ Infante a segnare, con un bel movimento in post basso, i punti del sorpasso, mentre è il giovane Galli a siglare il 49-55 di fine terzo quarto. I padroni di casa provano negli ultimi 10 minuti a ritornare a contatto, ma vengono subito respinti dai piacentini, che chiudono il match sul 78-70.

Si può considerare soddisfatto coach Coppeta per la risposta della sua squadra di fronte alle gambe pesanti dopo un’intensa settimana di allenamenti, e soprattutto viste le due importanti assenze, quelle di Hill e Rossetti (con quest’ultimo sostituito da Verri). Ora prosegue la preparazione al campionato, con un’intensa settimana di allenamenti prima delle ultime due amichevoli, in programma venerdì 26 e sabato 27, rispettivamente a Montichiari e a Voghera (contro Tortona). Due test importanti, il primo contro una delle candidate alla promozione dalla Serie B, il secondo contro una formazione che sarà avversaria della Pallacanestro Piacentina in campionato, che serviranno ulteriormente a testare ad alti livelli la squadra, prima dell’esordio in A2 Silver.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank