Bobbio in lutto per la morte di Luca: “Un ragazzo che sapeva far sorridere”

blank

Si sta cercando ancora di capire cosa abbia causato la tragica morte di Luca Scotti, il ragazzo di 17 anni che ieri notte, lunedì 22 settembre, è deceduto in un tragico incidente stradale avvenuto lungo la Statale 45 all’imbocco della galleria di Piancasale. Luca tornava da una festa con gli amici tenutasi a Santa Chiara quando, pochi minuti dopo l’una, ha perso il controllo del motorino, ha sbattuto violentemente con un ginocchio contro un catarifrangente del guard rail ed è caduto sull’asfalto. Nella caduta ha  battuto violentemente la testa tanto che il casco è stato sbalzato via dall’urto. Il corpo di Luca steso lungo la strada è stato trovato da un carabiniere che dopo aver smontato si stava recando a casa. Subito il militare ha chiamato il 118 che però non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

blank

I carabinieri di Bobbio sono ormai certi che Luca abbia fatto tutto da solo, sulla scena dell’incidente infatti non vi sono tracce della presenza di altre automobili. Resta dunque da capire cosa abbia fatto perdere il controllo dello scooter al giovane. Una prima ipotesi è la distrazione o la stanchezza, vista anche l’ora tarda. Ma non si esclude nemmeno che il 17enne sia stato ostacolato da qualcosa, magari un animale che gli ha tagliato improvvisamente la strada (possibilità non remota considerato il luogo della tragedia).

Luca viveva a Rivergaro ma era originario di Bobbio e la sua famiglia gestisce un ristorante a Mezzano Scotti. Oltre ai genitori lascia una sorella. A Bobbio tutti lo conoscevano e lo amavano. Giocava nella squadra del paese, la Bobbiese, e in questi giorni stava seguendo un percorso di fisioterapia per recuperare da un infortunio: “Non vedeva l’ora di tornare sul campo” spiega Roberto Pasquali, sindaco di Bobbio e presidente della società. “Sono molto legato alla sua famiglia ed ero molto legato a Luca. E’ un fatto che ci sconvolge, che davvero ci lascia scossi. Stiamo valutando di indire il lutto cittadino perché a Bobbio tutti gli volevano davvero bene”. La data dei funerali invece deve ancora essere decisa.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank