Bakery Basket, una “Grande Sfida” a favore di Caritas

Una “Grande Sfida” quella che andrà in scena ad ogni intervallo delle gare casalinghe della Bakery Basket: vip e pubblico potranno tentare un tiro da metà campo per aggiudicarsi un ricco montepremi. La sfida, tuttavia, non è solamente legata allo sport, ma anche alla solidarietà: tutto il ricavato, l’offerta minima per tirare è due euro, sarà devoluto alla Caritas Diocesana di Piacenza e Bobbio.
Per ogni partita in cui nessuno farà canestro il montepremi salirà di 50 euro; si partirà da una base di 250 fino ad un totale stagionale di 1000.  Parteciperanno all’iniziative varie realtà sportive locali, tra cui Piacenza e Pro Piacenza e Copra Ardelia.
Il presidente Marco Beccari “Per noi questo è un momento fantastico. Fra 7 giorni parte il campionato di Basket di serie A 2 e per noi sarà un momento storico. Sono veramente felice di poter presentare un evento di questo tipo e noi continueremo in questa strada”
Davide Marchettini di Caritas: “Siamo molto felici di questa iniziativa nata con Bakery: i piacentini hanno sempre risposto bene e non posso che essere ottimista sulla buona riuscita della Grande Sfida”
L’assessore allo sport Giorgio Cisini: “Nella mia breve esperienza da assessore ho notato che ogni volta che lo sport si lega alla solidarietà fa sempre successo: tante persone del mondo sportivo hanno sposato la solidarietà e questo per i bambini che si immedesimano nei campioni delle grandi squadre è molto importante. Le regole dello sport sono importanti anche nella vita, per un percorso di crescita corretto e sano: le grandi discipline rappresentano momenti straordinari soprattutto per loro. Immagino tanti bambini che tentano di fare successo da metà campo: sarà bellissimo.”

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank