Insulti e resistenza a pattuglia di vigili, 39enne resta in carcere

E’ stata rinviata a martedì prossimo 7 ottobre la direttissima che vede come imputato un 39enne piacentino accusato di aver insultato per futili motivi una pattuglia della Polizia municipale lunedì pomeriggio in Piazza Cavalli. Questa mattina il suo avvocato ha chiesto i termini a difesa. Il giudice Massimo Tibis ha dunque rinviato l’udienza disponendo la custodia cautelare in carcere. Secondo la ricostruzione dell’accaduto l’altro pomeriggio l’uomo, che ha diversi precedenti, aveva prima insultato una ciclista senza motivo per poi prendersela con due vigili che stazionavano in piazza. Alla fine è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank