Ruba 500 euro di spesa e mostra uno scontrino da due euro, denunciato

Un furto dai tratti grotteschi è andato di scena ieri, venerdì 3 ottobre, all' Esselunga di via Conciliazione: protagonista un piacentino di 48 anni, che ha trovato un modo ingegnoso ma allo stesso tempo fraudolento per utilizzare il lettore automatico dei codici a barre in uso all'ipermercato. Vestito elegantemente, si è presentato alla cassa veloce predisposta per coloro che utilizzano il lettore magnetico, con un cestello contenente una manciata di prodotti per un costo complessivo di poco più di due euro. Peccato che con l'altra mano, lontano dalla vista della cassiera, stesse trasportando un altro carrello, colmo all'inverosimile, per un valore di circa 500 euro. Passato senza problemi dalla cassa, ha però trovato sulla sua strada l'addetto alla sorveglianza, che gli ha chiesto spiegazioni su quanto stesse accadendo. Per nulla intimorito e senza perdere la calma, l'autore del furto ha quindi esibito il suo scontrino da due euro e ventidue centesimi. Nulla da fare, l’addetto alla sicurezza ha chiamato la polizia che ha denunciato l’uomo per furto.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank