Ennesima aggressione ai poliziotti: agenti all’ospedale, piacentino arrestato

Quattro poliziotti feriti in una colluttazione con prognosi dai 7 ai 15 giorni. Autore dell'aggressione un piacentino di 21 anni con precedenti, arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale. Con lui un amico, un cittadino albanese di 20 anni.

Il fatto è accaduto ieri pomeriggio, mercoledì 15 ottobre. Il piacentino era stato prelevato dal 118 dai giardini di via Serravalle perché ubriaco fradicio. Portato al pronto soccorso ha cominciato a dare in escandescenze, motivo per cui il personale medico ha chiamato la polizia. Gli agenti sono giunti sul posto insieme al personale dell'Ivri.

L'uomo, di corporatura molto robusta, ha cominciato a minacciare, a dimenarsi dalla presa dei poliziotti e a colpirli. Finalmente gli agenti sono riusciti a bloccarlo: a quel punto è però intervenuto l'amico albanese anche lui ubriaco e ha allontanato i poliziotti liberando l'amico. Solo dopo una seconda colluttazione gli agenti sono riusciti ad ammanettarlo. Gli agenti hanno riportato distorsioni a polsi e braccia. Questa mattina la direttissima.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank