Chirurgia dell’orecchio, a Piacenza medici da tutto il mondo per la formazione

Provengono da Arabia Saudita, India, Giordania, Giappone, Turchia, Russia, Belgio, Olanda e Israele i ventiquattro specialisti che dal 20 al 24 ottobre saranno a Piacenza per prendere parte al “Corso di Orecchio Medio”, in programma all’interno dei laboratori del Gruppo Otologico di via Morigi.

 “L'interesse da parte dei medici stranieri è notevolmente aumentato – racconta il professor Mario Sanna – tanto che abbiamo deciso di incrementare i corsi in lingua inglese proprio a fronte della grande richiesta”.

In crescita anche il flusso di pazienti stranieri che si rivolgono alla struttura piacentina.

“Arrivano soprattutto da Israele e Arabia Saudita – spiega il direttore del team – e dopo un primo approccio via mail sono accompagnati passo per passo al ricovero. Nell'equipe non mancano medici che parlano arabo ed inglese e questo agevola particolarmente i pazienti e il loro bisogno di sentirsi rassicurati e seguiti prima, durante e dopo l'intervento. Sicuramente è una grande soddisfazione e la dimostrazione che si possono fare cose importanti anche in una piccola cittadina come Piacenza”.

Riconosciuto come uno dei più avanzati a livello mondiale, il polo di ricerca piacentino attira ogni anno otologi e neurochirurghi operanti in ogni parte del pianeta, contribuendo con la sua attività in campo scientifico ad incrementare il prestigio della medicina italiana in campo internazionale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank