Calcetto integrato:parte il torneo Regionale della Eureka Gossolengo/Rivergaro

Sabato prossimo a Reggio Emilia inizia la “grande avventura” della squadra di calcetto integrato della Eureka di Gossolengo/Rivergaro che partecipa al Campione Regionale. Nonostante la buona preparazione della squadra che fa capo a Mimmo Caruso per la parte tecnica e a Nicoletta Rebecchi per la parte organizzativa, la squadra va a disputare un campionato impegnativo in un gruppo di altre 5 squadra tutte di Reggio Emilia che già da alcuni anni disputano questa manifestazione. E sono Virtus Casalgrande, Pieve ASD, Virtus Bagnolo, Sport Insieme Reggio, Anni Magici Reggio.

I Pirati affronteranno a Casalgrande sabato pomeriggio, la locale Virtus. E' un grosso impegno sia tecnico che organizzativo per la Coop. Eureka dalla quale provengono i giocatori.

Le regole sono quelle applicate anche nel campionato provinciale piacentino con la differenza che i normodotati in campo al massimo possono essere uno e non due. Le altre regole sono le consuete, di limitazione e solo per i normo dotati: non possono fare gol, non possono superare la linea di metà campo con la palla, la devono passare  a un compagno disabile, un normodotato non può contrastare un disabile e non può stare in porta. Le altre sono tutte le regole del normale calcetto a 5.

Organizzato dal Csi Regionale, questo campionato sarà un banco di prova per misurare la validità di  tutto il calcio disabili piacentino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank