Ghisoni e Gazzolo (Pd) aprono il Point: “Fidatevi, valorizzeremo Piacenza”

Un'inaugurazione al contempo sobria e festosa, con tanti palloncini e anche la torta, quasi a siglare una sorta di “matrimonio” politico tra i due candidati del Partito Democratico alle regionali del 23 novembre, Paola Gazzolo e Alessandro Ghisoni.

Il Point elettorale unico ha aperto i battenti in via S. Antonino 19 a Piacenza sabato mattina, per diventare un luogo di incontro per i cittadini e lo snodo delle iniziative di campagna elettorale.

“Al voto va una Regione, l'Emilia Romagna, – hanno tenuto a precisare Gazzolo e Ghisoni – che deve migliorare nel rapporto coi cittadini, le aziende e le istituzioni locali, ma che – non va dimenticato – è una delle migliori d'Italia per qualità di servizi e per la coesione sociale”.

“Il nostro sarà un Point a colori – ha affermato Paola Gazzolo, assessore regionale uscente – frutto dell'amore di tanti volontari che ci stanno credendo. Dobbiamo fare in modo che la nostra Regione assomigli più a noi, valorizzando quanto c'è di buono, come la sanità, e agendo per ottenere maggiore velocità di risposta e soluzione ai bisogni dei cittadini”. E poi ha aggiunto: “Da 30 anni si sente dire che Piacenza è la cenerentola in Regione, che dobbiamo contare di più, ma sono discorsi vecchi. Dobbiamo essere noi ad imporci con i nostri progetti e la nostra squadra, al fianco dei comuni e delle comunità. Questo il lavoro che faremo insieme a voi”.

Anche Alessandro Ghisoni, per 10 anni sindaco di Podenzano, ha ringraziato i volontari che hanno allestito il Point: “Qui c'è il cuore e l'anima di quello che vogliamo fare. Fidatevi di noi perchè io e Paola Gazzolo abbiamo dimostrato come amministratori di saper ascoltare e offrire risposte concrete ai bisogni dei cittadini”. “La nostra Regione – ha affermato – è una delle migliori d'Italia in termini di sociale, di sanità. Certo il nostro impegno sarà quello di migliorare gli aspetti che non vanno, come la burocrazia, con una maggiore semplificazione e per avvicinare di più le istituzioni al territorio. Questo impegno sarà tanto più efficace quanto più grande sarà la fiducia che ci concederete”.

A dar man forte ai candidati la vicepresidente vicario del gruppo del Pd alla Camera Paola De Micheli, che non ha risparmiato critiche alla gestione del Pd piacentino: “Mi fa piacere vedere qui tante persone che provengono da storie diverse a sostegno dei nostri candidati. Tutti noi esprimiamo una voglia reale di cambiamento anche rispetto al nostro partito, la voglia di togliere la polvere di piombo che ha condizionato l'azione di questi mesi, di aprire le finestre per far entrare un po' di aria fresca. Serve una svolta per costruire una squadra vera e non lasciare tutte le decisioni a un gruppo ristretto”

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank