Girometta (FI): “Palazzo Gotico ha splendidi sotterranei, renderli visitabili”

In pochi sanno che il nostro palazzo Gotico ospita al suo interno delle splendide cantine, un vero e proprio bene culturale e architettonico di inestimabile valore. Ambienti preziosi che però secondo il consigliere comunale di Forza Italia Maria Lucia Girometta giacciono in uno stato di abbandono e degrado. Per questo Girometta ha presentato un'interrogazione al sindaco Paolo Dosi.

"Palazzo Gotico è il monumento simbolo della città, realizzato nel 1281 dopo lunghi anni di lavoro. Un edificio che racchiude storia, cultura, architettura e arte della civiltà medievale, di cui Piacenza fu espressione fiorente e florida: la piazza, l’agorà laica, era luogo di mercanti e artigiani dell’epoca, mentre  la parte religiosa era raffigurata dalla Cattedrale realizzata nel 1122. In concomitanza con Expo 2015, Piacenza vuole porsi come città ricca di attrattive culturali ed enogastronomiche, oltre che di palazzi, musei, chiese e castelli, data l’affluenza di pubblico proveniente da ogni parte del mondo che affollerà la manifestazione. A questo punto chiedo alla giunta se abbia in animo di aprire al pubblico la parte sotterranea del Palazzo. In tal caso, sarebbe una piacevole novità vedere un’area di Palazzo Gotico raramente aperta al pubblico".

"Allo stesso tempo chiedo al sindaco se siano state verificate le condizioni igieniche e strutturali di tali parti sotterraneo se invece, malauguratamente, le cantine del Gotico non siano ritrovo e rifugio di roditori e mammiferi di varia specie".

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank