Ghisoni e Gazzolo (Pd): “Cambiare il corso della politica a Piacenza si può”

“In gioco non c'è solo l'elezione di due bravi amministratori piacentini in Regione, ma anche la possibilità di cambiare il corso della politica sul nostro territorio, con una classe dirigente più attenta al bene di tutta la comunità”. E' in queste parole il sostegno che il sottosegretario all'Economia Paola De Micheli ha portato ai candidati del Partito Democratico alle Regionali del 23 novembre, Paola Gazzolo e Alessandro Ghisoni, durante l'iniziativa pubblica “Alla carica” che si è tenuta al teatro San Matteo di Piacenza. Ad una settimana dal voto, l'occasione per motivare i militanti e ribadire i cardini programmatici: “confronto quotidiano con i cittadini e proposte programmatiche chiare e realizzabili”.

Sul palco del San Matteo Ghisoni e Gazzolo sono arrivati in bicicletta e hanno ripercorso le idee guida che da Piacenza porteranno in Regione: “Il lavoro come stella polare – è stato ricordato – di tutta la nostra azione per contrastare la disoccupazione, soprattutto quella giovanile, e creare nuove opportunità per attrarre le imprese sul territorio. Poi la mobilità, con la necessità di migliorare da subito il collegamento ferroviario tra Piacenza e Milano in tempo per Expo 2015. In tema di prevenzione del dissesto è stato ricordato il piano di intervento per rilanciare la messa in sicurezza del territorio con particolare attenzione all'Appennino. E poi ancora la difesa e la valorizzazione del sistema sanitario regionale e la proposta di creare una casa rifugio a Piacenza per le donne vittime di violenza”. Non hanno fatto mancare il proprio sostegno ai candidati tanti militanti provenienti da tutta la provincia, tra i quali anche il parlamentare piacentino Marco Bergonzi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank