Commercio, Tarasconi e Molinari (Pd): “Più tutele per lavoratori e imprese”

L’impatto della crisi a Piacenza è arrivato in ritardo rispetto ad altre realtà italiane. Ora però ci siamo dentro in pieno e si fatica a vedere una luce in fondo al tunnel. Una crisi che tocca tutti i comparti, dal manifatturiero all’agroalimentare, dai servizi all’edilizia e al commercio. E proprio quest’ultimo rappresenta lo specchio di una recessione non solo finanziaria ma economica, che tocca cioè il portafoglio dei cittadini. La gente spende meno e l’evidenza maggiore è nel calo dei consumi. Cali drastici di fatturato si sono registrati nella grande distribuzione come nel commercio di vicinato, nelle botteghe, nelle boutique dei centri storici. Molte delle quali hanno chiuso o stanno chiudendo i battenti. Per capirne di più, per conoscere il punto di vista di chi tutela i lavoratori del commercio, i candidati del Pd alle regionali del 23 novembre Katia Tarasconi e Gian Luigi Molinari hanno voluto incontrare i sindacati confederali e in particolare le categorie specifiche: Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, con i rispettivi segretari provinciali Fiorenzo Molinari, Michele Vaghini e Vincenzo Guerriero. Oltre a pianificare interventi per dare respiro all’intera categoria, si tratta di prendere consapevolezza di com’è la situazione; ed è una situazione di stallo dei consumi nella quale l’offerta è più che satura e va gestita. L’equilibrio piacentino tra centri commerciali ed esercizi commerciali è fragile e, in assenza di una ripresa visibile, sta subendo il contraccolpo di una concorrenza sempre più agguerrita da parte di operatori esteri, spesso più elastici con gli orari. «Abbiamo condiviso molti obiettivi – dicono i candidati Tarasconi e Molinari – e abbiamo convenuto sulla necessità di una sempre maggiore sinergia tra chi tutela gli interessi dei lavoratori e l’amministrazione pubblica regionale, che ha uno sguardo di insieme e tanto può fare in termini di aiuti, incentivi, progetti». Un esempio positivo di collaborazione tra sindacato e amministrazione (in questo caso comunale, con l’assessore al commercio Tarasconi in prima fila) è molto recente e riguarda il reintegro totale dei dipendenti Simply, oggi impiegati nel nuovo Conad di via Modonesi a Piacenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank