Per il bicentenario l’Arma ricorda l’appuntato Milani ucciso dai terroristi

Il Comandante Provinciale Colonnello Filippo Fruttini, il 19 novembre 2014, alle ore 10.30, in Ferriere (PC), località Rompeggio, presenzierà alla cerimonia di commemorazione della morte dell’Appuntato Luciano Milani, Medaglia d’Oro al Merito Civile, alla Memoria.

La cerimonia avrà luogo presso il cimitero del luogo con la deposizione di fiori sulla tomba dell’Appuntato Luciano Milani e successivamente presso la Chiesa di San Michele Arcangelo per la celebrazione della Santa Messa. I due momenti verranno presenziati dal Cappellano Militare della Legione Carabinieri Emilia Romagna, don Giuseppe Grigolon il quale unitamente al parroco officerà il rito della Santa Messa.

Alla commemorazione parteciperà la vedova dell’Appuntato signora Maria Ferrari alla quale verrà consegnata dal Colonnello Filippo Fruttini, un attestato di riconoscenza.

L’Appuntato Luciano Milani, nato a Bologna il 6 giugno 1940, fu arruolato nell’Arma nel 1960. Dopo aver operato in numerose Stazioni Carabinieri delle Regioni Sardegna ed Emilia Romagna, fu in forza dal 1976 a quella di Bardi (PR). Ucciso il 19 novembre 1979 mentre era impegnato nelle operazioni di ricerca di terroristi responsabili di una rapina ai danni di un istituto di credito, stava procedendo, all’interno di una trattoria, all'identificazione di due avventori sospetti. Venne allora mortalmente raggiunto da colpi di arma da fuoco esplosi da uno dei malviventi. L’omicidio è stato attribuito alle Brigate Rosse.

Insignito il 1° giugno 2004 della Medaglia d’Oro al Merito Civile “alla memoria”, con la seguente motivazione:

Impegnato nelle operazioni di ricerca di terroristi responsabili di una rapina ai danni di un istituto di credito, mentre procedeva, all’interno di una trattoria, all’identificazione di due avventori sospetti, veniva mortalmente raggiunto da colpi d’arma da fuoco proditoriamente esplosigli contro da uno dei malviventi. Nella fuga i rapinatori abbandonavano nel locale un sacchetto con parte della refurtiva.

Fulgido esempio di elette virtù civiche e di alto senso del dovere. Bardi (PR), 19 novembre 1979

All’epoca dei fatti l’Appuntato MILANI era effettivo alla Stazione Carabinieri di Bardi, ma aveva anche prestato servizio alla Stazione di Ferriere (PC). Lasciava la moglie, la signora Maria Ferrari, originaria di Ferriere e ora residente a Piacenza, e due figlie Anna e Daniela.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank